Sebbene sia facoltativa, la creazione di un gruppo specifico per i dispositivi condivisi offre molti vantaggi grazie alle impostazioni multi-tenant ed ereditate dei dispositivi.

Se si dispone di un numero elevato di dispositivi condivisi e si desidera gestirli separatamente dai dispositivi usati da utenti singoli, è possibile creare un gruppo specifico per i dispositivi condivisi. La creazione di una gerarchia di dispositivi condivisi nella struttura di gruppi è facoltativa. Funzionalità quali gruppi smart e gruppi di utenti significano che non è necessario basarsi esclusivamente sul design della gerarchia di gruppi per semplificare la gestione dei dispositivi.

Tuttavia, l'utilizzo di un gruppo di dispositivi condivisi (o di gruppi nidificati) semplifica la gestione dei dispositivi consentendo di standardizzare la funzionalità dei dispositivi tramite profili, criteri ed ereditarietà dei dispositivi senza l'overhead di elaborazione richiesto da un gruppo smart o da un gruppo di utenti.

Procedura

  1. Vai su Gruppi e impostazioni > Gruppi > Gruppi organizzativi > Dettagli gruppo.
    Qui è visibile un gruppo che rappresenta l'azienda.
  2. Verifica che i dettagli del gruppo visualizzati siano corretti e, se necessario, utilizza le impostazioni disponibili per modificarli. Se apporti alcune modifiche, seleziona Salva.
  3. Seleziona Aggiungi sottogruppo.
  4. Inserire le seguenti informazioni per il primo gruppo all'interno del gruppo di livello superiore.
    Impostazione Descrizione
    Nome Consente di inserire un nome per il sottogruppo da mostrare. Sono consentiti solo caratteri alfanumerici. Non utilizzare caratteri non previsti.
    ID di gruppo

    Consente di inserire un identificatore per il gruppo, che verrà utilizzato dagli utenti finali per accedere ai dispositivi. Gli ID del gruppo vengono utilizzati durante la registrazione per associare i dispositivi al gruppo appropriato.

    Assicurarsi che gli utenti finali che condividono i dispositivi ricevano l’ID del gruppo poiché, a seconda della configurazione dei dispositivi condivisi, è possibile che venga richiesto per l'accesso.

    Se non si è un ambiente on-premise, l'ID del gruppo identifica il gruppo nell'ambito dell'intero ambiente SaaS condiviso. Per questo motivo, tutti gli ID di gruppo devono avere un nome univoco.

    Tipo Selezionare il tipo di gruppo preconfigurato corrispondente alla categoria per il sottogruppo.
    Nazione Selezionare il Paese in cui è basato il gruppo.
    Locale Selezionare la classificazione della lingua per il Paese selezionato.
    Settore del cliente Questa impostazione è disponibile solo quando Tipo è su Cliente. Seleziona dall'elenco dei settori del cliente.
    Fuso orario Seleziona il fuso orario per la posizione del gruppo.
  5. Costruire la struttura gerarchica dell'azienda mediante la creazione di più gruppi e sottogruppi allo stesso modo.
    1. Se si sta configurando un Gruppo fisso, assicurarsi di aver creato il singolo gruppo per l'accesso e la disconnessione degli utenti finali.
    2. Se si configura Richiedi agli utenti del gruppo, assicurati di aver creato più gruppi per i ruoli dell'utente finale, per l'accesso o la disconnessione. Per ulteriori informazioni, vedere Configurare dispositivi condivisi.
  6. Seleziona Salva.