Gli amministratori possono registrare il dispositivo per conto di altri utenti in un processo chiamato staging del dispositivo. Lo staging del dispositivo consente di ottimizzare il processo di registrazione e registrare i dispositivi iOS condivisi da più utenti. Lo staging può essere utile per effettuare rapidamente il provisioning di un'intera gamma di dispositivi con Apple Configurator.

Considerazione #1: Utilizzo dello Staging dispositivo

A meno che non utilizzino Apple Configurator, gli amministratori devono eseguire lo staging dei dispositivi uno per uno. Per le distribuzioni particolarmente grandi, è il caso di considerare il tempo e le risorse che andrebbero impiegate.

Nonostante gli amministratori possano eseguire facilmente lo staging dei dispositivi nuovi, i dipendenti devono spedire o raccogliere in loco i dispositivi di proprietà dell'azienda perché questo processo possa avere luogo.

Se è necessario pre-registrare migliaia di dispositivi, lo staging del dispositivo può richiedere del tempo. Di conseguenza, risulta più utile nel caso si desideri eseguire il provisioning di nuovi batch di dispositivi ridotti, dato che è possibile accedere ai dispositivi prima che i dipendenti li ricevano.

Lo staging del dispositivo può essere eseguito per i dispositivi Android e iOS nei seguenti modi.

  • Utente singolo (Standard): utilizzato per lo staging di un dispositivo che può essere registrato da qualsiasi utente.
    Nota: Come indicato, questo flusso di registrazione è destinato ai dispositivi non sorvegliati. Se si utilizza questo flusso per la registrazione utente completamente automatica, si è tenuti a garantire che i dispositivi con staging vengano distribuiti all'utente previsto.
  • Utente singolo (Avanzato): utilizzato per lo staging e la registrazione di un dispositivo per un determinato utente.
    Nota: L'utente/amministratore di staging deve assicurarsi che venga eseguito il check-out del dispositivo per l'utente registrato.
  • Multiutente: utilizzato per lo staging di un dispositivo da condividere tra più utenti.

Considerazione #2: parteciperai al piano di registrazione dei dispositivi Apple?

Per massimizzare i benefici dei dispositivi Apple registrati in Mobile Device Management (MDM), Apple ha introdotto il Device Enrollment Program (DEP). Con DEP è possibile eseguire le seguenti azioni.

  • Installare un profilo MDM non removibile in un dispositivo, impedendo così agli utenti finali di eliminarlo.
  • Eseguire il provisioning dei dispositivi in modalità controllata (solo per iOS). I dispositivi in modalità controllata possono accedere a impostazioni di sicurezza e di configurazione aggiuntive.
  • Imporre la registrazione per tutti gli utenti finali.
  • Soddisfare le esigenze dell'azienda personalizzando e semplificando il processo di registrazione.
  • Impedire i backup iCloud disabilitando gli utenti dall'accesso con il loro ID Apple quando generano un profilo DEP.
  • Forzare aggiornamenti OS per tutti gli utenti finali.

Per ulteriori informazioni, consultarePortale di supporto Business di Apple o la guida Device Enrollment Program o contatta il tuo rappresentante Apple.

Considerazione #3: Uso di Apple Configurator

Apple Configurator consente agli amministratori IT di distribuire e gestire in modo efficace i dispositivi iOS Apple. È particolarmente utile per le organizzazioni come i negozi al dettaglio, le classi e gli ospedali che desiderano pre-registrare i dispositivi che verranno condivisi da più utenti finali.

Se si utilizza Configurator per registrare dispositivi destinati a un unico utente, è possibile aggiungere il numero di serie/informazioni IMEI al dispositivo registrato da un utente nella console. Uno dei maggiori vantaggi di Apple Configurator è che puoi utilizzare un hub USB o un dispositivo iOS per eseguire il provisioning di più dispositivi in pochi minuti.

Considerazione #4: utilizzo della registrazione diretta di Workspace ONE

Lo staging del dispositivo tramite la registrazione diretta di Workspace ONE non è supportato. Se è necessario eseguire lo staging di un dispositivo per uno o più utenti, è necessario registrarlo con Workspace ONE Intelligent Hub invece che tramite la registrazione diretta di Workspace ONE.

Per ulteriori informazioni, consultare Registrazione diretta di Workspace ONE.

Considerazione #5: staging o registrazione per utenti singoli?

Se stai prendendo in considerazione i dispositivi di staging per un singolo utente, potrebbe essere preferibile la registrazione. La differenza tra lo staging di un singolo utente e la registrazione di un dispositivo è lieve ma importante.

Registrazione: quando si registra un dispositivo, è possibile farlo per un utente singolo con un nome specifico. Questa procedura significa che il dispositivo presupporrà che il primo utente ad accedere è l’utente che è stato registrato. Se un altro utente tenta di accedere a un dispositivo registrato, per motivi di sicurezza il dispositivo viene bloccato e non può essere iscritto.

Staging utente singolo: quando si esegue lo staging di un dispositivo, è possibile farlo per tutti gli utenti idonei alla registrazione in Workspace ONE UEM. In teoria, si potrebbe fornire un dispositivo con staging a qualsiasi utente idoneo, che potrà accedere senza problemi al dispositivo e registrarsi in Workspace ONE UEM.

Il workflow di staging ti consente di preparare il dispositivo e quindi di avviare Workspace ONE Intelligent Hub, in cui qualsiasi utente idoneo alla registrazione potrà accedere. Workspace ONE UEM, a quel punto, esegue una riassegnazione una tantum per associare il dispositivo a tale utente.