È opportuno raccogliere i dati di telefonia dei dispositivi di proprietà dei dipendenti solo se questi sono inseriti in un piano retributivo che prevede la partecipazione dell'azienda ai costi telefonici dell'utente finale. In questi casi, o in caso di dispositivi di proprietà aziendale, tieni presente quanto segue in relazione ai dati che puoi raccogliere.

  • Codice operatore/prefisso nazionale: il codice del gestore telefonico e il prefisso nazionale vengono registrati e possono essere utilizzati per monitorare le telecomunicazioni. È possibile impostare piani di telefonia e assegnare a questi i dispositivi appropriati in base al relativo gestore e paese. Queste informazioni possono anche essere utilizzate per monitorare i dispositivi in base al gestore e al paese di origine o al gestore e paese correnti.
  • Stato di roaming: questo stato è utile per monitorare quali dispositivi sono in roaming e quali no. È possibile impostare criteri di conformità per disabilitare l'utilizzo del traffico voce e dati quando il dispositivo è in roaming, o applicare altre azioni di conformità. Inoltre, se il dispositivo è assegnato a un piano di telefonia, Workspace ONE UEM è in grado di monitorare l'utilizzo dei dati durante il roaming. La raccolta e il monitoraggio dello stato di roaming può essere utile per la prevenzione di grandi addebiti da parte del gestore a causa del roaming.
  • Utilizzo dati cellulari: utilizzo dei dati in termini di byte totali inviati e ricevuti. Questi dati possono essere raccolti per ogni dispositivo cellulare. Se il dispositivo è assegnato a un piano di telefonia, è possibile monitorare l'utilizzo dei dati in termini di percentuale di numero totale di dati per ciclo di fatturazione. Questa funzione consente di creare criteri di conformità in base alla percentuale di dati utilizzati e può essere utile per evitare addebiti ingenti da parte del gestore a causa del superamento della soglia.
  • Utilizzo cellulare: minuti di conversazione che possono essere raccolti per ogni dispositivo cellulare. In modo simile ai dati, se il dispositivo è assegnato a un piano di telefonia è possibile monitorare l'utilizzo delle chiamate in termini di percentuale di minuti per ciclo di fatturazione. Questo metodo consente di creare criteri di conformità in base alla percentuale di minuti utilizzati e può essere utile per evitare addebiti ingenti da parte del gestore a causa del superamento della soglia.
  • Utilizzo SMS: dati dei messaggi SMS che possono essere raccolti per ogni dispositivo cellulare. In modo simile ai dati, se il dispositivo è assegnato a un piano di telefonia è possibile monitorare l'utilizzo degli SMS in termini di percentuale di messaggi per ciclo di fatturazione. Questo metodo consente di creare criteri di conformità in base alla percentuale di messaggi utilizzati e può essere utile per evitare addebiti ingenti da parte del gestore a causa del superamento della soglia.