Per distribuire EAS Mail utilizzando il Client di posta elettronica nativo (Android (legacy)), creare un profilo di configurazione per il Client di posta elettronica nativo.

  1. Passa a Dispositivi > Profili e risorse > Profili > Aggiungi > Aggiungi profilo > Android (preesistente).
  2. Seleziona Dispositivo per distribuire il profilo ad un dispositivo.
  3. Configura le impostazioni generali del profilo. Queste impostazioni determinano le modalità di distribuzione del profilo e gli utenti che lo ricevono.
  4. Seleziona il payload Exchange ActiveSync.
  5. Configurare le impostazioni di Exchange ActiveSync.
    Impostazione Descrizione
    Client e-mail Seleziona il Client email nativo come tipo di account.
    Nome account Inserisci una descrizione per l'account email.
    Host Exchange ActiveSync

    Inserisci l'URL esterno del server ActiveSync aziendale.

    Il server ActiveSync può essere qualsiasi server di posta che implementi il protocollo ActiveSync, ad esempio IBM Note Traveler, Novell Data Synchronizer e Microsoft Exchange. Nel caso di distribuzioni di Secure Email Gateway (SEG), occorre utilizzare l'URL del SEG anziché quello del server email.

    Ignora errori SSL Abilita per permettere ai dispositivi di ignorare gli errori di SSL per i processi Workspace ONE Intelligent Hub.
    Dominio

    Inserisci il dominio dell'utente finale.

    Puoi usare i valori di ricerca invece di creare profili individuali per ogni utente finale.

    Utente

    Inserisci il nome utente dell'utente finale.

    Puoi usare i valori di ricerca invece di creare profili individuali per ogni utente finale.

    Indirizzo e-mail

    Inserisci l'indirizzo email dell'utente finale.

    È possibile usare i valori di ricerca invece di creare profili individuali per ogni utente finale.

    Nota: Se si utilizza l'attributo personalizzato per GSuite, sarà necessario utilizzare il valore di ricerca dell'attributo personalizzato per il campo Indirizzo email nel profilo email di Exchange ActiveSync. Vedere Configurazione dell'attributo utente per le chiamate MEM a Google Suite.
    Password

    Inserisci la password dell'utente finale.

    Puoi usare i valori di ricerca invece di creare profili individuali per ogni utente finale.

    Certificato di identità

    Seleziona un certificato di identità dal menu a discesa se vuoi che l'utente finale invii un certificato per connettersi a Exchange ActiveSync, altrimenti seleziona Nessuno (predefinito).

    Per maggiori informazioni per la selezione di un certificato per il payload, vedere Distribuzione di un profilo di credenziali.

    Giorni trascorsi di mail da sincronizzare Seleziona il numero di giorni passati di posta da sincronizzare.
    Giorni passati di calendario da sincronizzare Seleziona il numero di giorni passati da sincronizzare con il calendario del dispositivo.
    Sincronizza calendario Abilita per consentire ai calendari di sincronizzarsi con il dispositivo.
    Sincronizza contatti Abilita per consentire ai contatti di sincronizzarsi con il dispositivo.
    Consenti sincronizzazione attività Abilita per consentire alle attività di sincronizzarsi con il dispositivo.
    Massima misura di troncamento dell'email Specifica le dimensioni, superate le quali, i messaggi saranno troncati se sincronizzati con il dispositivo.
    Firma dell'e-mail Inserisci la firma che sarà mostrata nelle e-mail in uscita.
    Consenti allegati Abilita per consentire allegati nell'e-mail.
    Dimensioni massime degli allegati Specifica le dimensioni massime degli allegati in MB.
    Consenti inoltro e-mail Abilita per consentire l'inoltro delle e-mail.
    Consenti formato HTML

    Specifica se le e-mail sincronizzate con il dispositivo possono essere in formato HTML.

    Se questa impostazione è impostata su NO, tutte le e-mail saranno convertite in formato di testo normale.

    Disabilita screenshot Abilita questa opzione per impedire l'acquisizione di screenshot sul dispositivo.
    Intervallo di sincronizzazione Inserisci il numero di minuti tra le sincronizzazioni.
    Giorni di punta per la pianificazione della sincronizzazione
    • Pianifica i giorni di punta della settimana per la sincronizzazione e l'Orario d'inizio e l'Orario di fine della sincronizzazione durante giorni selezionati.
    • Imposta la frequenza di Ora di punta per la pianificazione della sincronizzazione e Sincronizzazione pianificazione altre fasce orarie.

      • Se si seleziona Automatico, le e-mail vengono sincronizzate ogni volta che vengono effettuati aggiornamenti.
      • Se si seleziona Manuale, le e-mail vengono sincronizzate quando richiesto.
      • Scegliere il valore di un orario consente di pianificare la sincronizzazione dell'e-mail.
    • Attiva Utilizza SSL, Utilizza TLS e Account predefinito, come desiderato.
    Impostazioni S/MIME
    Seleziona Utilizza S/MIME. Da qui, puoi selezionare un certificato S/MIME da associare come Certificato dell'utente sul payload delle Credenziali.
    • Certificato S/MIME - Selezionare il certificato da utilizzare.
    • Richiedi messaggi S/MIME crittografati - Abilitare per richiedere la crittografia.
    • Richiedi messaggi S/MIME firmati - Abilitare per richiedere messaggi S/MIME firmati.

    Inserisci un host di migrazione se utilizzi certificati S/MIME per la crittografia.

    Seleziona Salva per salvare le impostazioni o Salva e pubblica per salvare ed eseguire il push delle impostazioni del profilo sul dispositivo richiesto.

  6. Seleziona Salva per salvare le impostazioni o Salva e pubblica per salvare ed eseguire il push delle impostazioni del profilo sul dispositivo richiesto.

Configurare un profilo EAS utilizzando il client di posta elettronica nativo

Creare un profilo di configurazione per il client di posta elettronica nativo sui dispositivi iOS.

  1. Passare a Dispositivi > Profili e risorse > Profili > Aggiungi. Selezionare Apple iOS.
  2. Configura le impostazioni generali del profilo.
  3. Seleziona il payload Exchange ActiveSync.
  4. Seleziona il Client email nativo per Client email. Compila la casella di testo Nome account con una descrizione di questo account email. Compila Host Exchange ActiveSync con l'URL esterno del server ActiveSync dell'azienda.
    Nota: Il server ActiveSync può essere qualsiasi mail server che implementa il protocollo ActiveSync, ad esempio Lotus Notes Traveler, Novell Data Synchronizer e Microsoft Exchange. Nel caso di distribuzioni di Secure Email Gateway (SEG), utilizzare l'URL SEG e non l'URL del server di posta elettronica.
  5. Seleziona la casella di spunta Utilizza SSL per abilitare l'uso di Secure Socket Layer per il traffico email in entrata.
  6. Seleziona la casella di spunta S/MIME per utilizzare altri certificati di crittografia. Prima di abilitare questa opzione, verifica di aver caricato i certificati necessari nelle impostazioni del profilo Credenziali.
    1. Selezionare il Certificato S/MIME per firmare i messaggi email.
    2. Selezionare il Certificato/di crittografia S/MIME per firmare e crittografare i messaggi email.
    3. Seleziona la casella di controllo Switch per messaggio per consentire agli utenti finali di scegliere i singoli messaggi email da firmare e crittografare utilizzando il client di posta nativo di iOS (solo iOS 8+ con supervisione).
  7. Compila le Informazioni d'accesso, compresi il nome dominio, il nome utente e l'indirizzo email, utilizzando i valori ricerca. I valori di ricerca estraggono i dati direttamente dall'account utente. Per utilizzare i valori di ricerca {DominioEmail}, {NomeUtenteEmail} {IndirizzoEmail}, verifica che per gli account utente di Workspace ONE UEM siano stati definiti un indirizzo email e il nome utente email.
  8. Lascia vuoto il campo Password per richiedere all'utente di inserire una password.
  9. Seleziona Certificato Payload per definire un certificato per l'autenticazione basata sul certificato dopo l'aggiunta del certificato al payload Credenziali.
  10. Configura le seguenti impostazioni opzionali di Impostazioni e sicurezza, come necessario:
    1. Giorni passati di posta da sincronizzare - Scarica il volume di posta definito. Si noti che periodi più lunghi si tradurranno in un maggiore consumo di dati mentre il dispositivo scarica la posta.
    2. Impedisci lo spostamento dei messaggi - Impedisce lo spostamento dei messaggi da una casella di Exchange a un'altra cassetta postale sul dispositivo.
    3. Impedisci l'utilizzo in applicazioni di terze parti - Impedisce alle altre applicazioni di utilizzare la casella di Exchange per inviare messaggi.
    4. Impedisci la sincronizzazione degli indirizzi recenti - Disabilita i suggerimenti per i contatti all'invio di messaggi in Exchange.
    5. Impedisci Drop di Mail - Disattiva l'utilizzo della funzione Drop di Apple Mail.
    6. (iOS 13) Enable Mail (Abilita email) - Abilita la configurazione di un'app di posta elettronica separata per l'account di Exchange.
    7. (iOS 13) Allow Mail toggle (Consenti attivazione/disattivazione email) - Se disattivata, questa opzione impedisce all'utente di attivare o disattivare la posta elettronica.
    8. (iOS 13) Enable Contacts (Abilita contatti) - Abilita la configurazione di un'app contatti separata per l'account di Exchange.
    9. (iOS 13) Allow Contacts toggle (Consenti attivazione/disattivazione contatti) - Se disattivata, questa opzione impedisce all'utente di attivare o disattivare i contatti.
    10. (iOS 13) Enable Calendars (Abilita calendari) - Abilita la configurazione di un'app di calendario separata per l'account di Exchange.
    11. (iOS 13) Allow Calendars toggle (Consenti attivazione/disattivazione calendari) - Se disattivata, questa opzione impedisce all'utente di attivare o disattivare i calendari.
    12. Enable Notes (Abilita Note) - Abilita la configurazione di un'app per le note separata per l'account di Exchange.
    13. (iOS 13) Allow Notes toggle (Consenti attivazione/disattivazione note) - Se disattivata, questa opzione impedisce all'utente di attivare o disattivare le note.
    14. (iOS 13) Abilita promemoria - Abilita la configurazione di un'app di promemoria separata per l'account Exchange.
    15. (iOS 13) Consenti attivazione/disattivazione promemoria - Se disattivata, questa opzione impedisce all'utente di attivare o disattivare i promemoria.
  11. Assegna un'app di chiamata vocale predefinita che l'account EAS nativo utilizzerà per effettuare le chiamate quando selezioni un numero di telefono in un messaggio email.
  12. Seleziona Salva e pubblica per eseguire il push del profilo ai dispositivi disponibili.

Profilo Exchange ActiveSync (Windows Desktop)

I profili Exchange ActiveSync consentono di configurare i dispositivi Windows Desktop esistenti per l'accesso al server Exchange ActiveSync per l'uso del sistema email e del calendario.

Utilizzare certificati firmati da un'autorità di certificazione attendibile di terze parti (CA). Eventuali errori nei certificati espongono le connessioni in uso, altrimenti sicure, a potenziali attacchi man-in-the-middle (MITM). Tali attacchi riducono la riservatezza e l'integrità dei dati trasmessi tra i componenti del prodotto e possono consentire agli aggressori di intercettare o alterare i dati in transito.Per ulteriori informazioni, .

Il profilo Exchange ActiveSync supporta il client email nativo per Windows Desktop. La configurazione cambia in base al client email utilizzato.

Rimozione di profili o dei dati aziendali

Se il profilo viene rimosso tramite il comando di rimozione del profilo, i criteri di conformità o tramite la rimozione dei dati aziendali, tutti i dati dell'email vengono eliminati, inclusi:

  • Informazioni dell'account e di accesso dell'utente.
  • Dati dei messaggi email.
  • Contatti e informazioni del calendario.
  • Allegati salvati nell'archivio interno dell'applicazione.

Nome utente e password

Se i nomi utente dell'email sono diversi dagli indirizzi email degli utenti, è possibile utilizzare la casella di testo {EmailNomeUtente}, che corrisponde ai nomi utente di email importati durante l'integrazione del servizio di directory. Anche se i nomi utente sono uguali agli indirizzi email, puoi utilizzare la casella di testo {EmailUserName}, poiché questa utilizza gli indirizzi email importati mediante l'integrazione del servizio di directory.

Configurare un profilo Exchange ActiveSync (Windows Desktop)

Creare un profilo ActiveSync di Exchange per consentire ai dispositivi Windows Desktop di accedere al server Exchange ActiveSync per l'utilizzo di email e calendario.

Nota: Workspace ONE UEM non supporta Outlook 2016 per i profili Exchange ActiveSync. La configurazione del profilo di Exchange Web Services (EWS) per l'applicazione Outlook su un dispositivo Windows Desktop tramite Workspace ONE UEM non è più supportata con la versione di Microsoft Exchange 2016.
  1. Vai su Dispositivi > Profili > Visualizzazione elenco > Aggiungi e seleziona Aggiungi profilo.
  2. Seleziona Windows e scegli Windows Desktop come piattaforma.
  3. Seleziona Profilo utente.
  4. Configura le impostazioni generali del profilo.
  5. Seleziona il payload Exchange ActiveSync.
  6. Configura le impostazioni di Exchange ActiveSync:
    Impostazione Descrizione
    Client e-mail Seleziona il client email configurato dal profilo EAS.

    Workspace ONE UEM supporta il client di posta elettronica nativo.

    Nome account Inserisci il nome dell'account Exchange ActiveSync.
    Host Exchange ActiveSync Inserisci l'URL o l'indirizzo IP del server host di EAS.
    Utilizza SSL Abilita questa opzione per inviare tutte le comunicazioni tramite Secure Socket Layer.
    Dominio

    Inserisci il dominio dell'email.

    Il profilo supporta l'uso di valori di ricerca per l'inserimento delle informazioni di accesso per la registrazione dell'utente. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione Nome utente e Password nella parte inferiore della pagina.

    Nome utente Inserisci il nome dell'utente dell'email.
    Indirizzo e-mail Inserisci l’indirizzo email. Questo campo è obbligatorio.
    Password Inserisci la password dell'email.
    Certificato di identità Seleziona il certificato per il payload EAS. Per ulteriori informazioni, consultare Configurare un Payload credenziali.
    Intervallo della prossima sincronizzazione (in min.) Seleziona la frequenza di sincronizzazione, in minuti, tra il dispositivo e il server EAS.
    Giorni trascorsi di mail da sincronizzare Specifica il numero di giorni passati di messaggi email da sincronizzare.
    Registrazione di diagnostica Abilita questa opzione per registrare le informazioni ai fini della risoluzione dei problemi.
    Richiedi la protezione dei dati sotto Blocco Abilita questa opzione per richiedere la protezione dei dati quando il dispositivo è bloccato.
    Consenti sincronizzazione e-mail Abilita questa opzione per consentire la sincronizzazione dei messaggi e-mail.
    Consenti sincronizzazione contatti Abilita questa opzione per consentire la sincronizzazione dei contatti.
    Consenti sincronizzazione Calendario Abilita questa opzione per consentire la sincronizzazione degli eventi di calendario.
  7. Seleziona Salva per mantenere il profilo nella console Workspace ONE UEM o Salva e pubblica per eseguire il push del profilo sui dispositivi.