I profili dei dispositivi forniscono una base standardizzata per la gestione dei dispositivi in Workspace ONE UEM. È importante comprendere il metodo utilizzato per elaborare i profili dispositivo, inclusa la logica di tentativi quando l'installazione del profilo non riesce.

Quando un profilo dispositivo viene assegnato ai dispositivi, subisce il seguente processo.

  1. Il profilo viene messo in coda per l'installazione.
  2. Il dispositivo si connette ai servizi del dispositivo per ricevere il profilo per l'installazione.
    • Se la connessione riesce, lo stato dell'installazione del profilo diventa "In sospeso".
    • Se la connessione non riesce, il profilo viene nuovamente messo in coda per l'installazione (passaggio 1) al successivo check-in del dispositivo.
  3. Il dispositivo installa il profilo.
    • Se l'installazione riesce, lo stato dell'installazione del profilo diventa "Elaborato".
    • Se l'installazione non riesce, il profilo viene nuovamente messo in coda per l'installazione (passaggio 1) al successivo check-in del dispositivo.

Regolazione delle prestazioni

L'elaborazione e pubblicazione dei profili dei dispositivi, come i profili correlati ai certificati, rappresenta un carico significativo sul server e deve essere regolato per alleviare tale carico. La console di Workspace ONE UEM utilizza una logica batch per i tipi di profili del dispositivo a uso più intensivo di processori.

Questa logica batch può essere modificata passando a Gruppi e impostazioni > Tutte le impostazioni > Installazione > Regolazione della prestazione.

Impostazione Descrizione
Frequenza commit pubblicazione in massa I profili vengono inseriti nel numero di dispositivi immessi qui per transazione. Il valore minimo è 1000. Il valore massimo è 50000. Il valore predefinito è 40000.
Intervallo di campionamento pianificatore (minuti) Questa impostazione determina la frequenza con cui l'utilità di pianificazione estrae un campione dal dispositivo, misurata in minuti. Il valore minimo è 1. Il valore massimo è 1440 (24 ore). Il valore predefinito è 5.
Intervallo di campionamento minimo (ore)
Inviti dispositivi iOS al secondo Questo è il numero di dispositivi iOS al secondo invitati a eseguire il check-in dei servizi dei dispositivi tramite un messaggio in uscita APN. Il valore minimo è 4. Il valore predefinito è 30. Il valore massimo consigliato è 120.
Frequenza pubblicazione profili certificati Questo è il numero massimo di comandi di installazione del profilo del certificato che possono essere pubblicati in qualsiasi ripristino in uno specifico punto del tempo, per l'intero ambiente. Il valore predefinito è 50.
Numero di comandi in coda (max) Questo è il numero massimo di comandi che la coda può contenere. I comandi vengono pubblicati in base alla frequenza di pubblicazione del profilo del certificato finché non viene raggiunto questo limite. A mano a mano che i dispositivi utilizzano i comandi, alla coda vengono aggiunti altri comandi.
Il valore immesso qui viene moltiplicato per la frequenza di pubblicazione del profilo del certificato, fino a raggiungere il numero massimo. Puoi aumentare questo numero per migliorare il raggruppamento in batch dei certificati, ma è consigliabile monitorare attentamente le prestazioni CA e DS del server. Il valore predefinito è 10.
Limitazione della coda dei certificati Se i comandi aggiunti in base alla frequenza di pubblicazione del profilo del certificato non vengono utilizzati dai dispositivi, il batch successivo sarà messo in coda dopo 15 minuti per impostazione predefinita. Questo intervallo di tempo può essere ridotto per migliorare il raggruppamento in batch dei certificati, ma è consigliabile monitorare attentamente le prestazioni CA e DS del server.
Soglia installazione manuale profili certificati Questo è il numero massimo di comandi di installazione del profilo del certificato che possono essere messi in coda dal dashboard per amministratore, in base alla versione del profilo. Il valore predefinito è 100.
Numero massimo chiamate API Apple al secondo (per invito di utenti VPP) Specifica il numero massimo di chiamate al secondo apportate ai server Apple VPP. Il valore minimo è 1. Il valore massimo è 1000. Il valore predefinito è 30.
Esegui conformità in tempo reale
Consenti intervallo di conformità minimo in minuti Abilita per creare criteri di conformità e impostare azioni di escalation della conformità da effettuare in un intervallo di minuti. In base al numero di dispositivi registrati in questo ambiente, potrebbero essere influenzate le prestazioni del sistema. Prima di abilitare questa opzione, considera questi fattori.
Dimensione batch per distribuzione applicazioni interne Questo valore specifica il numero di dispositivi inclusi nel batch per la distribuzione interna delle applicazioni. Il valore minimo è 1. Il valore massimo è 10000. Il valore predefinito è 100.
Segna comando UEM dell'app come obsoleto dopo Questo limite di tempo per piattaforma definisce l'intervallo di tempo che intercorre dopo l'ultimo comando UEM (riconosciuto dal dispositivo ma non ancora eseguito) prima che esso sia considerato "obsoleto". I comandi obsoleti vengono riattivati dopo la pubblicazione delle app.
Il catalogo delle app non mostra più le app con stato "In elaborazione" agli utenti finali, scegliendo invece di riattivare le azioni "Installa" o "Aggiorna".
Intervallo di campionamento elenco applicazioni MDM (minuti) Il valore minimo è 1. Il valore predefinito è 480.
Tempo di polling base campioni app Windows (min) Il valore minimo è 1. Il valore massimo è 1440. Il valore predefinito è 5.
Dimensione batch per sincronizzazione licenze app VPP Questa impostazione specifica il numero di app incluse in ciascun batch quando vengono sincronizzate con il cloud VPP. Il valore minimo è 1. Il valore massimo è 250. Il valore predefinito è 250.
Intervallo nuovi tentativi in caso di installazione applicazione non riuscita (minuti) Questa impostazione specifica per quanto tempo si deve attendere prima di tentare la reinstallazione dopo un'installazione di applicazione non riuscita. Il valore minimo è 15. Il valore massimo è 10000. Il valore predefinito è 60.
Numero massimo di tentativi falliti per l'installazione dell'app (Windows) Specifica il numero massimo di tentativi di ripetizione di un'installazione non riuscita. Il valore minimo è 0. Il valore massimo è 8. Il valore predefinito è 5.
Dimensioni batch dispositivo per riprovare installazioni non riuscite Questa impostazione specifica il numero massimo di dispositivi inclusi nel tentativo di reinstallazione dopo un'installazione non riuscita dell'app. Il valore minimo è 1. Il valore massimo è 15000. Il valore predefinito è 10000.
Frequenza per aggiornamenti automatici app VPP basati su dispositivo (ore) Hai la possibilità di aggiornare automaticamente le applicazioni VPP basate su dispositivi. Questa impostazione controlla la frequenza, misurata in ore, con cui si verificano questi aggiornamenti. Il valore minimo è 1. Il valore massimo è 24. Il valore predefinito è 1.
Dimensione elenco app per aggiornamenti versioni app Quando il sistema verifica la presenza di una nuova versione di un'app, questa impostazione specifica la dimensione dell'elenco delle app controllate. Il valore minimo è 20. Il valore massimo è 100. Il valore predefinito è 20.
Installa profili certificati senza creare batch alla registrazione Indica se i comandi relativi ai profili dei certificati devono essere inviati in batch o meno.
Quando questa opzione è abilitata, i comandi per l'installazione dei profili dei certificati per le nuove registrazioni ignorano la logica di raggruppamento in batch.
Quando questa opzione è disabilitata, i comandi per l'installazione dei profili dei certificati per le nuove registrazioni seguono la logica di raggruppamento in batch.
Intervallo di sincronizzazione (ore) per i conteggi delle licenze VPP di un gruppo Questa è la quantità di tempo minima, in ore, che il modulo di pianificazione dedica alla selezione di un gruppo per eseguire il conteggio delle licenze di sincronizzazione. Il valore minimo è 2. Il valore massimo è 24. Il valore predefinito è 6.
Numero di gruppi per batch durante la sincronizzazione dei conteggi delle licenze VPP Numero di gruppi che il servizio di pianificazione può selezionare ogni volta che viene eseguito il processo di sincronizzazione del conteggio delle licenze VPP. Il valore minimo è 1. Il valore massimo è 50. Il valore predefinito è 10.
Elimina automaticamente PPKG predefinito Quando questa opzione è abilitata, il pacchetto di provisioning del prodotto caricato nel dispositivo viene eliminato automaticamente per risparmiare spazio di archiviazione nel dispositivo.
Quando questa opzione è disabilitata, il pacchetto PP viene mantenuto sul dispositivo.
Giorni dopo i quali i PPKG saranno eliminati Questa impostazione è disponibile solo quando l'opzione Elimina automaticamente PPKG predefinito è abilitata.
Questa impostazione determina il numero di giorni dopo il quale il file PPKG viene rimosso dal dispositivo. Il valore minimo è 0 (eliminazione immediata). Il valore massimo è 90. Il valore predefinito è 5.
Velocità limitazione AWCM per provisioning del prodotto Rappresenta il numero di notifiche AirWatch Cloud Messenger (AWCM) inviate ogni secondo. Allineare questa velocità di limitazione al valore di Dimensioni batch rilascio comandi per provisioning del prodotto indicato nella tabella Dimensionamento del provisioning del prodotto inclusa.
Il valore minimo è 1. Il valore massimo è 100. Il valore predefinito è 2.
Dimensioni batch rilascio comandi per provisioning del prodotto I comandi di provisioning del prodotto vengono creati in stato di attesa. Questa impostazione rappresenta il numero di comandi rilasciati dalla coda dei comandi del dispositivo per ogni intervallo del processo di rilascio batch.
L'attività di pianificazione denominata "Processo di rilascio batch per provisioning del prodotto" (disponibile in Gruppi e impostazioni > Tutte le impostazioni > Amministratori > Pianificatore) controlla la frequenza con cui viene rilasciata la coda dei comandi.
Questa impostazione controlla il numero di comandi rilasciati per intervallo di tempo ed è allineata con il valore di Velocità limitazione AWCM per provisioning del prodotto. Entrambe le impostazioni sono basate sul numero di server DS (Device Services) presenti nell'ambiente, come indicato in dettaglio nella tabella Dimensionamento del provisioning del prodotto.
Il valore minimo è 1. Il valore massimo è 10000. Il valore predefinito è 200.
Dimensioni batch dell'installazione profilo Apple Questo valore consente di impostare il numero di comandi di profilo aggiunti alla coda dei comandi per batch. Questa impostazione è intesa per governare il flusso dei comandi da elaborare impedendo il timeout della procedura. Il valore minimo è 300. Il valore massimo è 1000. Il valore predefinito è 300.

Dimensionamento del provisioning del prodotto

N. dei server DS Velocità limitazione AWCM Dimensioni batch rilascio comandi
1 2 200
2 4 400
3 6 600
4 8 800
5 10 1000

Argomento principale: Profili dispositivo

check-circle-line exclamation-circle-line close-line
Scroll to top icon