Se il tenant di Workspace ONE Access è stato originariamente configurato per l'app Workspace ONE e ora si attiva Servizi Hub per utilizzare l'app Workspace ONE Intelligent Hub, è necessario aggiornare alcune impostazioni di Workspace ONE UEM.

Dopo aver attivato Servizi Hub con la nuova istanza del cloud, è necessario riconfigurare diversi componenti in Workspace ONE UEM Console.

Tabella 1. Componenti di Workspace ONE Access da riconfigurare
Componente Descrizione Per ulteriori informazioni
Servizi directory Active Directory viene reimpostata per essere disattivata. È necessario riattivare Active Directory Basic. Vengono ripristinati i valori predefiniti della mappatura dell'utente. È necessario riconfigurare gli attributi utente da mappare. Vedere Integrazione della directory con VMware Workspace ONE Access.
Servizi directory con sincronizzazione utenti di base Se in precedenza è stata configurata la sincronizzazione dell'utente di base locale, è necessario abilitare nuovamente la sincronizzazione dell'utente di base. Vedere Sincronizzazione di utenti e gruppi da Workspace ONE UEM Directory a Workspace ONE Access Directory.
Criteri di accesso I criteri di accesso che gestiscono Single Sign-On non sono più disponibili. È necessario riconfigurare il criterio di accesso predefinito. Modifica del criterio di accesso predefinito in Workspace ONE Access.
Supporto di Active Directory Basic e SaaS, nonché dell'app virtuale in Workspace ONE UEM Console. Le app Web e le app virtuali non sono accessibili da UEM Console. È necessario riconfigurare il criterio di accesso predefinito e tutti gli altri criteri creati per le app Web specifiche.

Potrebbe essere necessario aggiornare le impostazioni di Workspace ONE UEM nella console di Workspace ONE Access. Rivedere la pagina delle impostazioni di Workspace ONE UEM nella console di Workspace ONE Access.

Vedere la guida all'integrazione del servizio directory nel centro documentazione di VMware Workspace ONE UEM .