Per completare gli esempi pratici per SaltStack Config, assicurarsi innanzitutto di disporre delle informazioni di base necessarie, come spiegato nelle sezioni seguenti. Quindi, configurare l'ambiente installando SaltStack Config e assicurandosi di avere accesso alle risorse richieste.

Conoscenze di base richieste

Questi esempi sono scritti per gli amministratori dei sistemi IT e/o i membri del team DevOps con le conoscenze generali e l'esperienza richieste in questi campi.

In questi esempi si presuppone inoltre che l'utente abbia una certa familiarità con alcuni dei concetti di base e dei termini comuni utilizzati in Salt e SaltStack Config, ad esempio la relazione tra il Salt Master e il minion Salt, che cos'è un processo, che cos'è un file di stato ecc. Per ulteriori informazioni, vedere:

Installazione e configurazione di SaltStack Config

Per completare questi esempi pratici, è innanzitutto necessario installare e configurare SaltStack Config in un ambiente accessibile. Per informazioni sull'installazione di SaltStack Config, vedere Installazione e configurazione di SaltStack Config.

Verificare di avere accesso alle risorse richieste

Dopo l'installazione e la configurazione di SaltStack Config, è inoltre necessario:

  • Accedere a uno o più minion o destinazioni.

    Poter creare nuove destinazioni in SaltStack Config o accedere ad almeno una destinazione che è possibile utilizzare per questo tutorial. È possibile verificare se si dispone dell'accesso selezionando Minion nel menu laterale per aprire l'area di lavoro Minion. Se non è presente alcun minion elencato nella tabella Tutti i minion, è possibile che non si disponga di autorizzazioni sufficienti.

    Se sono presenti alcuni minion, verificare anche che lo stato di questi minion sia Presente.

  • Accedere per creare processi o eseguire i tipi di processi utilizzati in questi esempi.

    Per verificare se è possibile creare processi o avere accesso a qualsiasi processo, selezionare Configurazione > Processi nel menu laterale per aprire l'area di lavoro Processi. Se nell'elenco non viene visualizzato alcun processo o il pulsante Crea processi, è possibile che non si disponga di autorizzazioni sufficienti.

  • Accedere ad almeno un minion con un sistema operativo Windows e uno con un sistema operativo CentOS. Questo accesso è necessario solo per completare gli esempi 3 e 4.

    Assicurarsi di utilizzare nodi non cruciali per l'ambiente, ad esempio quelli che fanno parte di un ambiente di test e sviluppo. Verificare inoltre che questi nodi siano connessi a SaltStack Config e che le relative chiavi siano accettate.

Se non si dispone di autorizzazioni sufficienti o non si dispone dell'accesso alle risorse, contattare l'amministratore di vRealize Automation per chiedere se è possibile ottenere l'accesso necessario per completare questo tutorial.

L'amministratore può potenzialmente concedere l'accesso a un minion o a una destinazione che non è fondamentale per la produzione e può creare i processi elencati in questo tutorial e concedere l'accesso per l'esecuzione di questi processi in una destinazione.

In alternativa, è possibile richiedere l'accesso temporaneo alle risorse e alle attività necessarie per completare il tutorial per una finestra di tempo designata. Per ulteriori informazioni sulla configurazione delle autorizzazioni, vedere Come definire i ruoli utente.