I privilegi delle autorizzazioni controllano l'assegnazione di ruoli e autorizzazioni.

È possibile impostare questo privilegio a diversi livelli della gerarchia. Ad esempio, se si imposta un privilegio a livello di cartella, è possibile propagare il privilegio a uno o più oggetti all'interno della cartella. Sull'oggetto elencato nella colonna Richiesto su deve essere impostato il privilegio, in modo diretto o ereditato.

Tabella 1. Privilegi permessi
Nome privilegio in vSphere Client Descrizione Obbligatorio per Nome privilegio nell'API
Modifica autorizzazione

Consente di definire una o più regole di autorizzazione per un'entità o di aggiornare le regole se sono già presenti regole per l'utente o il gruppo specificato nell'entità.

Per poter eseguire questa operazione, è necessario che all'utente o al gruppo sia assegnato questo privilegio sia nell'oggetto che nell'oggetto principale.

Qualsiasi oggetto più oggetto principale

Authorization.ModifyPermissions
Modifica privilegio

Consente di modificare il gruppo o la descrizione di un privilegio.

Nessun elemento dell'interfaccia utente di vSphere Client è associato a questo privilegio.

Qualsiasi oggetto

Authorization.ModifyPrivileges
Modifica

Consente di aggiornare il nome di un ruolo e i privilegi associati al ruolo.

Qualsiasi oggetto

Authorization.ModifyRoles
Riassegna autorizzazioni dei ruoli

Consente di riassegnare tutte le autorizzazioni di un ruolo a un altro ruolo.

Qualsiasi oggetto

Authorization.ReassignRolePermissions