Quando gli ingegneri DevOps distribuiscono un'applicazione con stato con una richiesta volume persistente, vSphere with Tanzu crea un oggetto volume persistente e un disco virtuale persistente corrispondente. L'amministratore di vSphere può rivedere i dettagli del volume persistente in vSphere Client. È inoltre possibile monitorare la conformità dello storage e lo stato di integrità.

Procedura

  1. In vSphere Client passare allo spazio dei nomi con volumi persistenti.
    1. Dal menu home di vSphere Client, selezionare Gestione carico di lavoro.
    2. Fare clic sulla scheda Spazi dei nomi e selezionare lo spazio dei nomi nell'elenco.
  2. Fare clic sulla scheda Storage e su Richieste volume persistente.
    vSphere Client elenca tutti gli oggetti richiesta volume persistenti e i volumi corrispondenti disponibili nello spazio dei nomi.
  3. Per visualizzare i dettagli di una richiesta volume persistente selezionata, fare clic sul nome del volume nella colonna Nome volume permanente.
  4. Nella pagina Container Volumes controllare la conformità del criterio di storage e lo stato di integrità del volume.
    1. Fare clic sull'icona Dettagli e alternare le schede Basics e Kubernetes objects per visualizzare informazioni aggiuntive per il volume persistente Kubernetes.

      La scheda Base mostra dettagli come il pod, il datastore e il criterio di storage relativo al PVC
    2. Verificare lo stato di integrità del volume.
      Stato di integrità Descrizione
      Accessibile Il volume persistente è accessibile e disponibile per l'uso.
      Inaccessibile Il volume persistente non è accessibile e non può essere utilizzato. Il volume persistente diventa inaccessibile se il datastore in cui è archiviato il volume non può essere raggiunto dagli host che si connettono.
    3. Verificare lo stato di conformità dello storage.
      È possibile visualizzare uno dei seguenti valori nella colonna Stato di conformità.
      Stato di conformità Descrizione
      Conforme Il datastore in cui si trova il disco virtuale di supporto del volume dispone delle funzionalità di storage richieste dal criterio.
      Obsoleto Questo stato indica che il criterio è stato modificato, ma i nuovi requisiti di storage non sono stati comunicati al datastore. Per comunicare le modifiche, applicare nuovamente il criterio al volume non aggiornato.
      Non conforme Il datastore supporta i requisiti di storage specificati, ma al momento non è in grado di soddisfare il criterio di storage. Ad esempio, lo stato potrebbe diventare non conforme quando le risorse fisiche del datastore non sono disponibili. È possibile rendere conforme il datastore apportando modifiche alla configurazione fisica del cluster host, ad esempio aggiungendo host o dischi al cluster. Se risorse aggiuntive soddisfano il criterio di storage, lo stato diventa Conforme.
      Non applicabile Questo criterio di storage fa riferimento alle funzionalità del datastore non supportate dal datastore.
    4. Se lo stato di conformità è Obsoleto, selezionare il volume e fare clic su Reapply Policy.
      Il PVC viene visualizzato come Obsoleto
      Lo stato cambierà in Conforme.