Familiarizzare con i componenti campione della libreria, poiché includono una serie di esempi su come definire le proprietà e gli script delle azioni.

Nota: usare i componenti campione presenti nella libreria solo in un ambiente di prova.

Seguire le procedure consigliate per sviluppare i componenti in Application Services.

  • Alcuni programmi di installazione potrebbero dover accedere alla console tty. Reindirizzare l'input da /dev/console.

    Ad esempio, il servizio RabbitMQ predefinito usa il comando ./rabbitmq_rhel.py --setup-rabbitmq < /dev/console nel proprio script di installazione.

  • Quando un componente usa più fasi del ciclo di vita, il valore della proprietà può essere modificato nella fase del ciclo di vita INSTALLAZIONE. Il nuovo valore viene inviato alla fase del ciclo di vita successiva. Gli script delle azioni sono in grado di elaborare il valore di una proprietà durante la distribuzione, per fornire il valore ad altri script dipendenti.
    Nota: non è possibile modificare il valore di proprietà del contenuto per un componente che utilizza più fasi del ciclo di vita.

    Ad esempio, nell'applicazione Clustered Dukes Bank, il servizio JBossAppServer elabora la proprietà JVM_ROUTE durante la fase Installazione del ciclo di vita. Tale proprietà viene usata dal servizio JBossAppServer per configurare il ciclo di vita. Il servizio di bilanciamento del carico Apache associa quindi la proprietà JVM_ROUTE alla proprietà all(appserver:JbossAppServer:JVM_ROUTE), per ottenere il valore elaborato finale di node0 e node1.

    Se, per completare correttamente la distribuzione di un'applicazione, un componente necessita di un valore di proprietà di un altro componente, è necessario dichiarare dipendenze esplicite nel blueprint dell'applicazione.

  • Per l'esecuzione di uno script senza interruzioni, il valore restituito deve essere impostato su zero (0).

    Tale impostazione consente all'agente di acquisire tutte le proprietà e di inviarle al server Application Services.