È possibile mappare un ambiente di distribuzione al criterio di prenotazione di vRealize Automation, prima di distribuire le applicazioni in tale ambiente cloud. Se non viene selezionato un criterio di prenotazione, vRealize Automation ne sceglie uno adatto al momento della distribuzione.

Un gruppo di business di vRealize Automation può avere diverse prenotazioni mappate ai criteri di prenotazione. La prenotazione ha un pool di risorse quali memoria, storage e servizi di rete per la costruzione delle macchine. In base alle impostazioni di prenotazione, è possibile salvare una macchina virtuale in uno spazio di archiviazione designato e determinare la rete alla quale connetterla. I criteri di prenotazione vengono utilizzati per raggruppare risorse analoghe per la creazione di livelli di servizi definiti o per rendere disponibile uno specifico tipo di risorsa per uno scopo particolare.

È possibile aggiungere un criterio di prenotazione con una prenotazione a un blueprint di vRealize Automation. Quando viene richiesta una macchina da questo blueprint, la macchina virtuale viene salvata in uno spazio di storage designato e assegnata a una rete già definita nella prenotazione. Se il criterio di prenotazione non viene mappato al blueprint, vRealize Automation assegna una prenotazione in base ai requisiti della risorsa della macchina virtuale nel blueprint di vRealize Automation.

Prerequisiti

  • Accedere a Application Services come amministratore del cloud dell'applicazione.
  • Verificare che vRealize Automation 6.1 o versione successiva sia installato e configurato.
  • Verificare che il gruppo di business di vRealize Automation che si prevede di utilizzare con Application Services sia creato e configurato.
  • Verificare di disporre dei privilegi di amministratore tenant per accedere ai gruppi di business.

    I gruppi di business sono creati e gestiti da utenti con i privilegi di amministratore tenant. Per ulteriori informazioni sui gruppi di business, consultare Configurazione IaaS per le piattaforme virtuali.

  • Verificare di essere il manager del gruppo di business per il gruppo di business.
  • Verificare che in vRealize Automation sia creato e configurato un criterio di prenotazione. L'ambiente di distribuzione Application Services è equivalente al criterio di prenotazione in vRealize Automation.
  • Verificare che un provider di cloud di vRealize Automation sia registrato in Application Services. Vedere Registrare il modello e il provider di cloud di vRealize Automation.

Procedura

  1. Nella barra del titolo di Application Services, fare clic sul menu a discesa e selezionare Cloud > Ambienti di distribuzione.
  2. Fare clic su Nuovo.
  3. Specificare le informazioni dell'ambiente di distribuzione.
    Opzione Descrizione
    Nome e descrizione dell'ambiente di distribuzione Includere il nome del criterio di prenotazione in uno di questi campi. Il testo di queste caselle viene visualizzato nella procedura guidata Profilo di distribuzione nella colonna Ambiente di distribuzione.
    Provider di cloud Se il provider di cloud non viene visualizzato nell'elenco, chiudere la finestra di dialogo e selezionare Cloud > Provider di cloud per aggiungere il provider di cloud di vRealize Automation.
    Criterio di prenotazione

    Fare clic su Seleziona per effettuare una selezione da un elenco di criteri di prenotazione forniti dal provider di cloud selezionato.

    I criteri di prenotazione in vRealize Automation che includono la parola "auto" nel nome non vengono visualizzati nell'elenco dei relativi criteri. Rinominare il criterio, in modo che sia visualizzato nell'elenco dei criteri di prenotazione.

    Se si seleziona Nessun criterio di prenotazione, vRealize Automation assegna una prenotazione in base alla disponibilità delle risorse.

  4. Selezionare un criterio di prenotazione e fare clic su OK.
    Il criterio di prenotazione di vRealize Automation viene mappato al nome dell'ambiente di distribuzione di Application Services
  5. Fare clic su Salva.
  6. (Facoltativo) Per modificare le informazioni esistenti di un ambiente di distribuzione vRealize Automation, fare clic su Modificanella barra degli strumenti ed effettuare le modifiche.
    Per alcune distribuzioni, è inoltre possibile modificare le proprietà delle impostazioni del proxy. La modifica di tali impostazioni consente di accedere a dati esterni. Fare clic su Mostra per modificare le seguenti proprietà:
    • http.proxyHost
    • http.proxyPort
    • http.proxyUser
    • http.proxyPassword
    Se le proprietà di impostazione del proxy non vengono modificate, verranno prese in considerazione le proprietà del proxy globali.

risultati

Quando viene creato un profilo di distribuzione, è possibile selezionare tale ambiente per la distribuzione di applicazioni in vSphere.

Operazioni successive

Per l'ambiente di distribuzione, è possibile mappare un'istanza di un servizio esterno, creare un'istanza di un criterio o registrare un'istanza di soluzione. Vedere Mappare un'istanza di servizio esterno, Creare un'istanza del criterio o Creare un'istanza della soluzione Puppet.