Quando il processo di aggiornamento per la modifica della configurazione non riesce, è possibile implementare alcune soluzioni.

Problema

Il processo di aggiornamento per la modifica della configurazione non riesce.

Causa

È possibile che si stia tentando di avviare un processo di aggiornamento per la modifica della configurazione a partire da un aggiornamento precedentemente non riuscito, dopo aver reimpostato la proprietà che ha causato l'errore (ad esempio il numero di porta).

Soluzione

  • Avviare un altro processo di aggiornamento per modificare la configurazione sull'aggiornamento precedentemente non riuscito.
    Application Services precompila i valori di proprietà correttamente applicati in precedenza. I nuovi valori vengono presi dalla precedente distribuzione non riuscita.

    Quando si avvia un altro processo di aggiornamento per la modifica della configurazione, è necessario aggiornare manualmente tutte le proprietà non riuscite.

  • Creare o modificare uno script di aggiornamento per ignorare una proprietà non riuscita.
    Se non si desidera aggiornare tutte le proprietà non riuscite, è possibile creare uno script di aggiornamento per ignorare tali proprietà e procedere con il processo di aggiornamento.

    Lo script di aggiornamento modificato non viene salvato e viene applicato solo a quel particolare processo di aggiornamento.