Il comando CLI per l'esportazione crea un pacchetto composto da applicazioni, con relativi blueprint e profili di distribuzione associati, servizi esterni, criteri, repository degli elementi, servizi, modelli logici e attività personalizzate disponibili all'esportazione tra le diverse istanze di Application Services.

Il formato di file del pacchetto di esportazione può essere di due tipi, un formato di file di archivio compresso e un formato di file non compresso. Il tipo di file del formato compresso è .zip, il tipo predefinito. Il formato non compresso è un file XML e può avere qualsiasi tipo di file. Il comando import-package accetta entrambi i formati.

Non è possibile esportare oggetti con nomi che contengono caratteri quali tabulazione, sottolineatura, nuova riga o ritorno a capo.

Quando si esporta un'applicazione, un servizio, un servizio esterno, un'attività di script o la versione di un criterio, tutte le proprietà di sicurezza vengono rimosse per impostazione predefinita, per evitare di esportare informazioni sensibili, come le password, in un'altra istanza di Application Services.

Quando il comando di importazione viene eseguito, l'intero pacchetto viene importato nel server designato. Non è possibile importare selettivamente elementi dal pacchetto di esportazione.

Comando export-package

Il comando export-package della CLI ha il formato seguente.

export-package --exportFilePath nomepercorso --fromGroup nomeoggetto --OpzioneComando [[--OpzioneComando] ...] [--uncompressed]

La seguente tabella descrive i componenti richiesti per il comando export-package.

Componente del comando della CLI Descrizione
export-package Nome del comando export-package.
--exportFilePath nomepercorso Specifica il nome del percorso del pacchetto di esportazione da creare. Ad esempio, --exportFilePath /home/dev/joomla.zip specifica la posizione e il nome del pacchetto di esportazione joomla.zip. Quando l'estensione di file del pacchetto di esportazione è .xml, è necessario usare l'opzione --uncompressed.
--fromGroup nomegruppobusiness Specifica il gruppo di business proprietario dell'oggetto da esportare. I criteri sono esclusi. Chiunque all'interno del tenant può accedere a un criterio, quindi il gruppo di business proprietario viene ignorato.
--CommandOption Specifica il tipo, il nome e la versione dell'oggetto da esportare. Ad esempio, l'opzione di comando --applicationVersion distmaps:1.0.0 specifica un'applicazione con nome distmaps e la versione 1.0.0. Il comando export-package deve avere almeno un'opzione di comando ma può averne anche di più.

La seguente tabella descrive le opzioni di comando che è possibile utilizzare quando vengono esportati uno o più oggetti.

Opzione del comando della CLI Descrizione
--applicationVersion Name:VersionID

Specifica l'oggetto e la versione da esportare.

  • Name è il nome dell'applicazione, del servizio, dell'attività di script, del servizio esterno, del criterio o del repository dell'elemento da esportare. Al nome non viene applicata la distinzione tra maiuscole e minuscole. Se un nome contiene uno spazio, racchiuderlo tra virgolette.
  • VersionID è l'identificatore della versione per l'oggetto nella forma major. minor . micro {-qualifier}, ad esempio 1.0.0-beta.

È possibile esportare più oggetti dello stesso tipo con un singolo comando di esportazione separando i nomi delle versioni con le virgole. Se il nome di una versione in un elenco di nomi di versione contiene uno spazio, racchiudere tutto l'elenco tra virgolette.

export-package --exportFilePath pkgname.zip --fromGroup Dev 
--applicationVersion "aname1:1.0.0,aname two:1.0.0,aname3:1.0.0"

Con lo stesso comando di esportazione, è inoltre possibile esportare più tipi di oggetti.

export-package --exportFilePath pkgname.zip --fromGroup Dev 
--applicationVersion aname:1.0.0 --serviceVersion sname:1.0.0 --scriptTaskVersion stname:1.0.0 

La parola chiave ALL esporta tutte le versioni del tipo di oggetto nel gruppo di business specificato.

export-package --exportFilePath pkgname.zip --fromGroup Dev 
--applicationVersion ALL --serviceVersion ALL --scriptTaskVersion ALL
--serviceVersion Name:VersionID
--scriptTaskVersion Name:VersionID
--externalServiceVersion Name:VersionID
--policyVersion Name:VersionID
--repoVersion Nome:1.0.0
--uncompressed Esporta il pacchetto nel formato non compresso. Obbligatorio per pacchetti di esportazione con un'estensione file .xml.

Esportazione delle dipendenze

Quando si esporta un oggetto, vengono esportate anche le dipendenze. Per un oggetto principale, come un'applicazione, le dipendenze possono includere servizi, modelli di macchine virtuali, attività di script e altro ancora. Il comando di esportazione convalida il gruppo di business proprietario dell'oggetto principale ma non degli oggetti dipendenti che possono appartenere a gruppi di business diversi. Il comando esporta semplicemente gli oggetti dipendenti come parte dell'oggetto principale. Si supponga, ad esempio, che un'applicazione appartenga al gruppo di business Sviluppo ma che un servizio nell'applicazione appartenga al gruppo di business Produzione. Un membro del gruppo Sviluppo può esportare l'applicazione che include il servizio. Tuttavia, un membro del gruppo di business Produzione può esportare solo il servizio ma non l'applicazione. Ovviamente, un membro di entrambi i gruppi di business può esportare entrambi gli oggetti insieme o singolarmente.

Requisiti per l'esportazione

La seguente tabella indica quando è necessario appartenere al gruppo di business proprietario per importare o esportare un oggetto.

Oggetto esportato Requisiti del gruppo di business

Applicazione

Servizio

Servizio esterno

Modello di macchina virtuale

Le seguenti attività richiedono l'appartenenza al gruppo di business proprietario.

  • Esportare l'oggetto.
  • Esportare l'oggetto privato come dipendenza.

Le seguenti attività consentono l'appartenenza a qualsiasi gruppo di business nel tenant.

  • Visualizzare un'applicazione o un servizio condiviso.
  • Esportare l'oggetto condiviso come dipendenza.
Attività di script

(sempre condivisa)

Le seguenti attività richiedono l'appartenenza al gruppo di business proprietario.

  • Esportare l'oggetto.

La seguente attività consente l'appartenenza a qualsiasi gruppo di business nel tenant.

  • Visualizzare l'oggetto.
Criterio

(sempre condivisa)

Le seguenti attività consentono l'appartenenza a qualsiasi gruppo di business nel tenant.

  • Esportare l'oggetto.
Repository degli elementi

(sempre condivisa)

Le seguenti attività richiedono l'appartenenza al gruppo di business proprietario.
  • Esportare l'oggetto.