Un deployer può usare più volte un profilo di aggiornamento esistente per aggiornare un'applicazione distribuita precedentemente nello stesso ambiente cloud. Il profilo di aggiornamento salva le proprietà e gli script comuni usati nel processo di aggiornamento iniziale.

È possibile salvare e applicare un profilo di aggiornamento solo in una versione dell'applicazione di una distribuzione.

La CLI non supporta il salvataggio di profili di aggiornamento nuovi o esistenti. Se il profilo di aggiornamento viene applicato usando la CLI, non è possibile sovrascrivere gli script o le proprietà quando il processo di aggiornamento viene avviato per modificare la configurazione o scalare un nodo di cluster.

Quando l'applicazione viene distribuita usando la CLI, se si seleziona un profilo di aggiornamento l'opzione di completamento automatico per il nome del profilo non viene visualizzata.

Prerequisiti

  • Accedere a Application Services come publisher e deployer dell'applicazione.
  • Verificare che almeno una distribuzione sia correttamente aggiornata in Application Services.

Procedura

  1. Nella barra del titolo di Application Services, fare clic sul menu a discesa e selezionare Distribuzioni.
  2. Selezionare una distribuzione il cui aggiornamento è stato completato.
    Viene aperta la pagina di riepilogo della distribuzione.
  3. Nella barra degli strumenti sopra il riepilogo della distribuzione, selezionare Visualizzazione distribuzione > Visualizzazione aggiornamenti.
    Tutti i dettagli associati alla distribuzione, come i profili di aggiornamento disponibili, il nome delle applicazioni e la versione, vengono visualizzati nella pagina di riepilogo degli aggiornamenti.
  4. Cercare il tipo di profilo di aggiornamento da usare e fare clic su di esso.
    Il profilo di aggiornamento può essere utilizzato per un processo di aggiornamento della configurazione, per la scalabilità orizzontale o verticale. In tutti i profili di aggiornamento, viene visualizzato il numero di volte in cui il profilo è stato usato per aggiornare correttamente o meno una distribuzione.
    Viene aperta la procedura guidata del profilo di distribuzione.

Operazioni successive

Completare le attività per l'aggiornamento della distribuzione. Vedere Avviare un processo di aggiornamento per effettuare la scalabilità orizzontale delle distribuzioni, Avviare un processo di aggiornamento per effettuare la scalabilità verticale delle distribuzioni e Avviare un processo di aggiornamento per modificare le configurazioni.