Con Application Services, è possibile creare un'attività personalizzata per eseguire attività di tale tipo nella distribuzione delle applicazioni come l'esecuzione delle patch di sicurezza.

Il catalogo di Application Services contiene attività predefinite per la configurazione dei repository APT o YUM, uno script per la registrazione di una macchina a Red Hat Network oppure uno script per l'attivazione di una macchina virtuale per la connessione al dominio Active Directory di Windows. È possibile aggiungere queste attività personalizzate a un piano di esecuzione in un profilo di distribuzione. In alcuni casi, anziché creare un'attività personalizzata, è possibile modificare un'attività predefinita.

Salvare frequentemente le modifiche. La sessione dell'interfaccia utente di Application Services scade dopo 30 minuti di inattività. Se la sessione scade, tutte le modifiche non salvate andranno perse.

Prerequisiti

Procedura

  1. Nella barra del titolo di Application Services, fare clic sul menu a discesa e selezionare Libreria > Attività.
  2. Fare clic su Nuovo.
  3. Impostare il nome dell'attività personalizzata, aggiungere una descrizione e fare clic su Salva.
    Come procedura consigliata, usare un nome che corrisponda all'attività eseguita dallo script.
  4. Fare clic su Crea versione attività per creare una versione dell'attività personalizzata.
    È possibile creare più versioni di un'attività personalizzata.
    Viene visualizzata una pagina per la creazione di una versione dell'attività personalizzata.
  5. Specificare le informazioni sulla versione dell'attività personalizzata.
    Opzione Descrizione
    Nome Il nome della versione dell'attività resta invariato.
    Descrizione Aggiungere ulteriori informazioni sull'attività personalizzata. Ad esempio, descrivere l'azione eseguita dallo script quando viene aggiunto un nodo nel piano di esecuzione.
    Versione È possibile specificare le release principali, secondarie o minime, con o senza qualificatori. Ad esempio, è possibile usare numeri di versione univoci quali 1.0 o 1.5.
    Sistemi operativi supportati

    Se gli script usati in questa attività sono eseguibili solo su particolari sistemi operativi, selezionarli qui. Nel piano di esecuzione, Application Services impedisce che l'attività personalizzata venga visualizzata nell'elenco dei nomi delle attività del catalogo, a meno che contenga uno di questi sistemi operativi. È necessario aggiungere nella casella di testo almeno un sistema operativo.

    Per creare un nome per un sistema operativo non presente nell'elenco, fare clic su Annulla e selezionare Libreria > Sistemi operativi.

  6. Nella sezione Proprietà, definire le variabili usate per l'attività personalizzata.
    Opzione Descrizione
    Nome proprietà Per definire la variabile, fare clic sulla prima riga della colonna Nome proprietà. Ad esempio, è possibile creare un'attività personalizzata per configurare un repository o per creare un'attività email personalizzata per l'invio di un messaggio email di notifica quando l'attività di distribuzione per un servizio o un componente di un'applicazione viene completata.
    Descrizione Includere informazioni sull'attività personalizzata.
    Tipo Per modificare il tipo, selezionare un tipo dal menu a discesa. I tipi di proprietà disponibili sono Stringa, Contenuto e Array. Non è possibile aggiungere tipi al menu.
    Valore Digitare il valore da sostituire per la proprietà quando l'attività personalizzata è in esecuzione. Ad esempio, per una proprietà denominata remove_all, è possibile digitare true o false in questa casella di testo.
    Protetta

    Selezionare la casella di controllo per le password definite o per altre proprietà di cui si desidera oscurare i valori. Ad esempio, la proprietà JBOSS_JMX_PWD nel servizio JBoss è protetta.

    Se una proprietà viene modificata da Protetta a Non protetta, Application Services reimposta il relativo valore, per motivi di sicurezza. È necessario impostare il nuovo valore per la proprietà.

    Pulsante Elimina Rimuove la riga selezionata dalla sezione Proprietà.
  7. Nella sezione Editor dello script, aggiungere uno script per l'attività personalizzata.
    L'amministratore del catalogo può impostare i parametri dell'installazione e della configurazione dei servizi. Le proprietà definite per un servizio possono essere usate all'interno dello script.
    1. Espandere la finestra di dialogo dello script Modifica, impostare il tipo di script dal menu a discesa per scrivere o copiare lo script.
    2. Selezionare la casella di controllo Riavvia per riavviare la macchina virtuale dopo l'esecuzione dello script, durante la distribuzione dell'applicazione.
    3. Fare clic sulla freccia in giù in Seleziona una proprietà, per inserire un elenco per l'aggiunta di proprietà delle attività personalizzate.
    4. Al termine, fare clic su OK.
  8. Al termine della creazione dell'attività personalizzata, fare clic su Salva.

risultati

L'attività personalizzata creata viene aggiunta alla pagina Attività.

Operazioni successive

È possibile aggiungere un'attività personalizzata nel piano di esecuzione e distribuirla in un ambiente di distribuzione. Vedere Rivedere il piano di esecuzione e aggiungere le attività personalizzate. Modificare l'attività personalizzata per supportare le esigenze correnti. Vedere Gestire le versioni delle attività personalizzate.