È possibile selezionare uno o più profili di distribuzione e determinare l'ordine della relativa distribuzione.

Prerequisiti

Procedura

  1. Selezionare un'applicazione dal menu a discesa Applicazione.
    L'applicazione deve contenere un profilo di distribuzione da includere nel profilo di distribuzione composita.
  2. Selezionare una versione dell'applicazione dal menu a discesa Versione dell'applicazione.
  3. Selezionare il profilo di distribuzione dal menu a discesa Profilo di distribuzione.
    Il menu visualizza solo i profili di distribuzione nello stesso gruppo di business come profilo di distribuzione composita.
  4. Fare clic su Aggiungi.
    L'ambiente di distribuzione viene visualizzato nella tabella di selezione.
  5. Ripetere i passaggi da Passaggio 1 a Passaggio 4 per aggiungere un altro profilo di distribuzione.
    Se lo stesso profilo di distribuzione viene aggiunto più volte, il sistema accoda un carattere di sottolineatura e un numero di sequenza incrementato all'alias di ciascun duplicato.
  6. (Facoltativo) Modificare l'ordine di distribuzione di un profilo di distribuzione.
    Per impostazione predefinita, i profili di distribuzione vengono distribuiti in ordine decrescente. È possibile modificare l'ordine cambiando i relativi numeri. Il riordino del profilo di distribuzione non ne modifica la posizione fisica.
    1. Fare clic sul numero d'ordine del profilo di distribuzione per modificarlo.
    2. Sovrascrivere il numero oppure fare clic sulla freccia in alto o in basso.
  7. (Facoltativo) Fare clic sul collegamento Visualizza dettagli di un profilo di distribuzione per visualizzare informazioni quali l'applicazione e l'ambiente di distribuzione.
    Per procedere, è necessario chiudere il riquadro Visualizza dettagli.
  8. Fare clic su Visualizza per visualizzare i profili di distribuzione in formato grafico.
    Il collegamento Visualizza dettagli viene inoltre visualizzato nella rappresentazione grafica di un profilo di distribuzione.
  9. Fare clic su Avanti.

risultati

Viene visualizzata la pagina Binding delle proprietà.

Operazioni successive

I profili di distribuzione sono stati selezionati e ordinati. Ora è possibile effettuare il binding delle proprietà collegate a quei profili di distribuzione.