Dopo aver aggiornato il nodo master nell'vRealize Automation appliance, facoltativamente è possibile configurare il database PostgreSQL esterno per l'unione in un nodo master PostgreSQL incorporato.

Prima di iniziare

Verificare che il nodo master in vRealize Automation appliance sia aggiornato.

Informazioni su questa attività

Questa rappresenta l'ultima attività nel processo di aggiornamento. È possibile eseguire questa attività in qualsiasi momento una volta terminato l'aggiornamento.

Questa attività non è richiesta se non è applicabile al proprio ambiente di sviluppo.

Procedura

  1. Selezionare l'vRealize Automation appliance master come descritto nell'articolo della knowledge base all'indirizzo http://kb.vmware.com/kb/2105809.
  2. Utilizzare SSH per accedere all'appliance virtuale primaria.
  3. Accedere al file /etc/vcac/server.xml e applicare le seguenti modifiche, in modo che la connessione al database PostgreSQL specifichi l'indirizzo IP esterno del nodo master PostgreSQL. Modificare l'attributo dell'URL da url=jdbc:postgresql://EXT_DB_FQDN:EXT_DB_PORT/EXT_DB_NAME?sslmode=require a url=jdbc:postgresql://EXT_DB_IP:EXT_DB_PORT/EXT_DB_NAME.
    • EXT_DB_FDN è il nome di dominio completo del database vRealize Automation esterno.

    • EXT_DB_PORT è il numero di porta del database esterno.

    • EXT_DB_IP è l'indirizzo IP del nodo master del database vRealize Automation esterno.

    • EXT_DB_NAME è il nome del database esterno vRealize Automation.

    Assicurarsi di rimuovere ?sslmode=require.

  4. Aprire un prompt della riga di comando ed eseguire il seguente comando in modo da verificare lo stato del servizio vPostgreSQL.

    service vpostgres status

    Se il servizio viene interrotto, eseguire il comando service vpostgres start.

  5. Eseguire il comando di unione.

    vcac-vami db-merge-external

  6. Eseguire i seguenti comandi consecutivamente per abilitare il PostgreSQL incorporato su entrambi i nodi.

    chkconfig vpostgres on

    service vpostgres start

  7. Riavviare l'appliance virtuale primaria.
  8. Attendere l'avvio dell'appliance virtuale primaria.
  9. Verificare che tutti i servizi siano in esecuzione, a eccezione del servizio di IaaS che dovrebbe apparire come REGISTRATO.