Utilizzando i privilegi di architetto di IaaS, configurare il blueprint per clonare macchine dal modello di CentOS creato in vSphere.

Informazioni su questa attività

Configurare i componenti macchina per l'esecuzione dell'azione di clonazione e selezionare il modello creato come oggetto dal quale eseguire la clonazione. Immettere la specifica di personalizzazione, creata per evitare eventuali conflitti causati dalla distribuzione di più macchine virtuali con impostazioni identiche.

Procedura

  1. Fare clic sulla scheda Informazioni build.
  2. Dal menu a discesa Tipo di blueprint selezionare la classificazione Desktop o Server delle macchine di cui viene eseguito il provisioning da questo blueprint.

    Queste informazioni hanno solo finalità di conservazione registri e gestione licenze.

  3. Selezionare Clona dal menu a discesa Azione.
  4. Selezionare CloneWorkflow dal menu a discesa Provisioning workflow.
  5. Fare clic sull'icona Sfoglia accanto alla casella di testo Clone da.
  6. Selezionare Rainpole_centos_63_x86 per clonare macchine dal modello creato in vSphere.
  7. Fare clic su OK.
  8. Immettere Linux nella casella di testo Specifica personalizzazione per utilizzare la specifica di personalizzazione creata in vSphere.
    Nota:

    Per questo valore viene fatta distinzione tra lettere maiuscole e minuscole.

Operazioni successive

Configurare le impostazioni di CPU, memoria e storage per le macchine con provisioning eseguito utilizzando il blueprint.