È possibile popolare il valore di una proprietà in un menu a discesa utilizzando azioni di script di vRealize Orchestrator.

Prima di iniziare

  • Creare un'azione di script di vRealize Orchestrator. Per informazioni sullo sviluppo di workflow e su creazione e uso di azioni di script di vRealize Orchestrator, vedere Sviluppare con VMware vCenter Orchestrator.

  • Creare una nuova definizione di proprietà o modificarne una esistente. Vedere Creazione di una definizione proprietà.

    La sequenza di attività seguente differisce rispetto alla sequenza di attività di Creazione di una definizione proprietà solo per quanto riguarda le modalità di indicazione del valore di Visualizza consiglio.

Informazioni su questa attività

È possibile definire una relazione tra due definizioni di proprietà se si popolano i valori della proprietà dipendente utilizzando un'azione di script di vRealize Orchestrator.

È possibile collegare una definizione di proprietà a un'azione di script di vRealize Orchestrator, ma non a un workflow di vRealize Orchestrator.

Procedura

  1. Creare una nuova definizione di proprietà o modificarne una esistente.
    1. Verificare che la casella di testo Nome contenga un valore.
    2. Verificare che la casella di testo Etichetta contenga un valore.
    3. Verificare che la casella di testo Tipo di dati contenga Decimale, Intero o Stringa.
  2. Fare clic nella casella di testo Visualizza consiglio e selezionare Elenco a discesa dal menu a discesa.
  3. Fare clic sull'opzione Valori esterni nell'area dei Valori.

    Si apre una pagina che visualizza le azioni di script di vRealize Orchestrator fornite già pronte e create dall'utente.

  4. Selezionare un'azione di script di vRealize Orchestrator e fare clic su OK.

    Selezionare un'azione di script di vRealize Orchestrator generata dall'utente e appropriata per la proprietà desiderata. Le azioni di script di vRealize Orchestrator fornite a corredo in genere richiedono o generano valori complessi che non sono supportati da definizioni di proprietà di vRealize Automation.

    La tabella dei parametri di input elenca tutti i parametri disponibili per l'azione di script e che possono essere utilizzati per assegnare un valore. Una delle colonne è etichettata come Bind. Quando Bind non è selezionata, l'azione utilizza il valore letterale da passare come valore del parametro. Quando Bind è selezionata, il valore diventa il nome del campo il cui valore è utilizzato come valore di quel parametro.

    Un menu a discesa mostra le definizioni di proprietà disponibili per semplificare il collegamento (binding) a un campo conosciuto. È possibile selezionare un valore disponibile o inserire una proprietà personalizzata differente.

  5. Fare clic su OK.