È possibile definire nessuno o più intervalli di indirizzi IP statici da utilizzare nel provisioning di una rete. Un profilo di rete esterno deve avere almeno un intervallo di IP statici da utilizzare con profili di rete instradati e NAT.

Informazioni su questa attività

Se per un profilo di rete esterno non sono stati definiti intervalli di IP, è possibile utilizzarlo per specificare quale rete selezionare per una scheda di rete (NIC).

Procedura

  1. Fare clic sulla scheda Intervalli IP.
  2. Fare clic su Nuovo intervallo di rete.

    Viene visualizzata la finestra di dialogo Nuovo intervallo di rete.

  3. Immettere un nome e, facoltativamente, una descrizione.
  4. Immettere un indirizzo IP nella casella di testo Indirizzo IP iniziale.
  5. Immettere un indirizzo IP nella casella di testo Indirizzo IP finale.
  6. Fare clic su OK.

    Il nuovo intervallo di indirizzi IP definito compare nell'elenco Intervalli definiti. Gli indirizzi IP dell'intervallo compaiono nell'elenco Indirizzi IP definiti.

  7. (Facoltativo) : Caricare uno o più indirizzi IP da un file CSV.

    Le singole righe del file CSV sono nel formato ip_address,mname,status.

    Campo CSV

    Descrizione

    ip_address

    Un indirizzo IP.

    mname

    Nome di una macchina gestita in vRealize Automation. Se il campo è vuoto, per impostazione predefinita assume il valore di nessun nome.

    status

    Allocato o Non allocato, viene fatta distinzione tra lettere maiuscole e minuscole. Se il campo è vuoto, per impostazione predefinita assume il valore Non allocato.

    1. Fare clic su Sfoglia accanto alla casella di testo Carica CSV.
    2. Individuare e selezionare il file CSV, quindi fare clic su Apri.
    3. Fare clic su Elabora file CSV.

    Gli indirizzi IP caricati compaiono nell'elenco Indirizzi IP definiti. Se il caricamento non riesce, vengono visualizzati messaggi diagnostici che consentono di identificare i problemi.

  8. (Facoltativo) : Filtrare le voci di indirizzi IP per visualizzare solo quelle corrispondenti.
    1. Fare clic nelle caselle di testo Indirizzi IP definiti.
    2. Immettere un indirizzo IP parziale o un nome di macchina, oppure selezionare una data dal calendario a discesa Data ultima modifica.

      Vengono visualizzati gli indirizzi IP che corrispondono ai criteri del filtro.

  9. Fare clic su OK.