È possibile configurare un provider di identità di terze parti da utilizzare per autenticare gli utenti nel servizio Directories Management.

Prima di utilizzare la console di amministrazione per aggiungere l'istanza del provider di identità di terze parti, completare le attività seguenti.

  • Verificare che le istanze di terze parti siano conformi con SAML 2.0 e che il servizio possa raggiungere l'istanza di terze parti.

  • Ottenere le informazioni sui metadati di terze parti appropriate da aggiungere durante la configurazione del provider di identità nella console di amministrazione. Le informazioni sui metadati ottenute dall'istanza di terze parti corrispondono all'URL dei metadati o ai metadati effettivi.