Se si utilizzano istanze esterne in cluster di vRealize Orchestrator con vRealize Automation, è necessario aggiornare singolarmente ogni nodo di vRealize Orchestrator quando si aggiorna vRealize Automation.

Informazioni su questa attività

Non è necessario ricreare il cluster. I nodi di vRealize Orchestrator restano parte del cluster dopo l'aggiornamento.

Per ulteriori informazioni sull'aggiornamento di un vRealize Orchestrator esterno, vedere la documentazione relativa all'aggiornamento di vRealize Orchestrator.

Procedura

  1. Arrestare tutti i nodi dell'istanza di vRealize Orchestrator.
  2. Creare uno snapshot di ciascun nodo.
  3. Aggiornare il primo nodo.
    1. Accendere il nodo di vRealize Orchestrator.
      Nota:

      Registrare le informazioni di identificazione per il primo nodo. Queste informazioni verranno utilizzate più avanti nella procedura.

    2. Accedere al portale di configurazione dell'appliance vRealize Orchestrator all'indirizzo https://orchestrator_server:5480.
    3. Selezionare il metodo di aggiornamento seguendo le istruzioni contenute nella documentazione di vRealize Orchestrator.
    4. Selezionare la scheda Aggiorna nel portale di configurazione e fare clic su Impostazioni.
    5. Selezionare il metodo di download e fare clic su Salva impostazioni.
    6. Fare clic su Stato.
    7. Fare clic su Controlla aggiornamenti.
    8. Fare clic su Installa aggiornamenti.
    9. Accettare l'accordo di licenza con l'utente finale di VMware.
    10. Per completare l'aggiornamento, riavviare l'appliance vRealize Orchestrator.
  4. Se l'istanza vRealize Orchestrator in cluster è stata precedentemente configurata con il tipo di autenticazione di vRealize Automation, registrare nuovamente il nodo.
    1. Utilizzare un browser per accedere a Control Center con le credenziali di root all'indirizzo https://your_orchestrator_server_IP_or_DNS_name:8283/vco-controlcenter.
    2. Passare a Provider autenticazione configurazione.
    3. Fare clic su Annulla registrazione.
    4. Registrare nuovamente l'istanza selezionando Connetti e immettendo le credenziali. Selezionare la casella di controllo Configura licenza e selezionare il gruppo di amministratori vco.
    5. Riavviare il servizio vco.
    6. Verificare che il servizio vco venga visualizzato come REGISTRATO nell'appliance vRealize Automation.
  5. Accendere il nodo di vRealize Orchestrator successivo.
  6. Ripetere i passaggi 5 e 6 per ogni nodo di vRealize Orchestrator.
  7. In Control Center, aggiornare i plugin predefiniti di vRealize Automation, che includono vCAC Cafe e vCAC IaaS e NSX.
  8. Accedere a Control Center del primo nodo di vRealize Orchestrator all'indirizzo https://vrohost1:8283/vco-controlcenter.
  9. Passare a Gestisci plugin.
  10. Selezionare Sfoglia > nome-plugin > Installa.
  11. Riavviare vco-server in Control Center.
  12. Attendere l'avvio del servizio sul primo nodo e quindi ripetere i passaggi da 6 a 12 per ogni nodo di vRealize Orchestrator.