In diversi scenari di distribuzione, per essere personalizzato, un componente deve avere il valore di proprietà di un altro componente. In vRealize Automation, tale processo viene definito come binding ad altre proprietà. È possibile progettare i componenti per i binding di proprietà, ma occorre configurare il binding quando si assembla il blueprint.

Oltre a impostare una proprietà con un valore hardcoded, un architetto IaaS, di software o di applicazioni può associare le proprietà dei componenti Software ad altre proprietà nel blueprint delle applicazioni. Ad esempio, può associare un indirizzo IP o un percorso di installazione. Quando si associa una proprietà Software a un'altra proprietà, è possibile personalizzare uno script in base al valore della proprietà di un altro componente o di una macchina virtuale. Ad esempio, per un componente WAR, potrebbe essere necessaria la posizione di installazione del server Apache Tomcat. Negli script, configurare il componente WAR affinché il valore della proprietà server_home sia impostato sul valore della proprietà install_path del server Apache Tomcat server. Se l'architetto che assembla il blueprint delle applicazioni associa la proprietà server_home alla proprietà install_path del server Apache Tomcat, il valore della proprietà server_home verrà impostato correttamente.

Negli script dei componenti è possibile usare solo le proprietà che sono definite in tali script.