L'amministratore di vSphere si occupa di preparare l'ambiente di vSphere per l'installazione di una distribuzione minima di vRealize Automation.

Prima di iniziare

Verificare di avere accesso amministrativo su un ambiente vSphere funzionante, che includa l'accesso a un vSphere Client e a un client Web di vSphere.

Informazioni su questa attività



Questo è il primo dei quattro passaggi del workflow d'installazione di vRealize Automation per Rainpole.


Prima di iniziare l'installazione, creare i fogli di lavoro per registrare le variabili di ambiente e le impostazioni importanti per futuro riferimento. Approntare l'ambiente per l'installazione di Rainpole creando le credenziali di vSphere e le voci DNS. Preparare quindi due macchine virtuali, un server Windows per ospitare i componenti IaaS di vRealize Automation e una vRealize Automation appliance distribuita da un file OVF.



Una distribuzione vRealize Automation Rainpole contiene due macchine, il server Windows dove sono installati tutti i componenti IaaS e la vRealize Automation Appliance.