Le coppie di chiavi sono utilizzate per eseguire il provisioning e connettersi a un'istanza cloud. Una coppia di chiavi è utilizzata per decrittografare le password di Windows o accedere a una macchina Linux.

Coppie di chiavi sono necessarie per il provisioning con Amazon AWS. Per Red Hat OpenStack, l'uso di coppie di chiavi è facoltativo.

Le coppie di chiavi esistenti vengono importate come parte della raccolta dati quando si aggiunge un endpoint cloud. Un amministratore di struttura può anche creare e gestire coppie di chiavi utilizzando la console di vRealize Automation. Se si elimina una coppia di chiavi dalla console di vRealize Automation, essa viene eliminata anche dall'account del servizio cloud.

Oltre a gestire manualmente le coppie di chiavi, è possibile configurare vRealize Automation per generare coppie di chiavi automaticamente per macchina o per gruppo di business.

  • Un amministratore di struttura può configurare la generazione automatica di coppie di chiavi a livello di prenotazione.

  • Se la coppia di chiavi dovrà essere controllata a livello di blueprint, l'amministratore di struttura deve selezionare Non specificato nella prenotazione.

  • Un amministratore tenant o un manager del gruppo di business può configurare la generazione automatica di coppie di chiavi a livello di un blueprint.

  • Se la generazione delle coppie di chiavi è configurata sia al livello di prenotazione che al livello di blueprint, l'impostazione della prenotazione ha priorità su quella del blueprint.