È possibile creare definizioni di proprietà personalizzate che eseguono azioni di vRealize Orchestrator per recuperare coppie i chiavi da file esterni o da informazioni sulla configurazione di vRealize Automation. Aggiungere le proprietà personalizzate ai blueprint in modo che appaiano nei moduli di richiesta del catalogo.

L'utente del catalogo di servizi che richiede l'elemento può selezionare un valore da includere nella distribuzione. Quando l'utente fa clic sul menu a discesa per selezionare un valore, l'azione di vRealize Orchestrator viene eseguita e recupera i dati visualizzati nel menu in modo che l'utente possa selezionarli.

I workflow di configurazione per ogni definizione di proprietà delle azioni di vRealize Orchestrator sono simili, ma alcuni dettagli variano. Ad esempio, esistono differenze nei prerequisiti e nelle limitazioni e la posizione in cui si applica la proprietà personalizzata nel blueprint può variare.