Con IaaS (Infrastructure as a Service) è possibile modellare e applicare rapidamente il provisioning per server e desktop su infrastrutture cloud ibride virtuali, fisiche, private e pubbliche.

I modelli vengono realizzati con la creazione di un blueprint della macchina, che è una specifica per una macchina. I blueprint vengono pubblicati come elementi del catalogo nel catalogo dei servizi comune e sono disponibili per essere riutilizzati come componenti all'interno di blueprint di applicazione. Quando un utente autorizzato richiede una macchina in base a uno di questi blueprint, IaaS sottopone la macchina al provisioning.

Grazie a IaaS, è possibile gestire il ciclo di vita della macchina, da una richiesta dell'utente, nonché l'approvazione amministrativa, tramite il recupero delle risorse e la rimozione delle autorizzazioni. La configurazione integrata e le funzioni di estensibilità rendono inoltre IaaS un mezzo di personalizzazione della configurazione delle macchine e di integrazione della gestione e del provisioning delle macchine molto flessibile con altri sistemi strategici dal punto di vista aziendale quali servizi di bilanciamento del carico, CMDB (Configuration Management Database), sistemi di gestione dei ticket, sistemi di gestione degli indirizzi IP oppure server DNS (Domain Name System).