vRealize Automation raccoglie i dati dagli endpoint di origine delle infrastrutture e dalle relative risorse di elaborazione.

La raccolta dei dati viene effettuata a intervalli regolari. Ogni tipo di raccolta dati ha un intervallo predefinito che è possibile sostituire o modificare. Ogni tipo di raccolta dati presenta anche un intervallo di timeout predefinito che è possibile sostituire o modificare.

Gli amministratori di IaaS possono inizializzare manualmente la raccolta dei dati per gli endpoint dell'origine delle infrastrutture e gli amministratori di struttura fanno altrettanto per le risorse di elaborazione.

Tabella 1. Tipi di raccolta dati

Tipo di raccolta dati

Descrizione

Raccolta dati per gli endpoint dell'origine delle infrastrutture

Aggiorna le informazioni sugli host di virtualizzazione, i modelli e le immagini ISO per gli ambienti di virtualizzazione. Aggiorna i modelli e i virtual data center per vCloud Director. Aggiorna le regioni e le macchine Amazon con provisioning nelle regioni Amazon.

La raccolta dati degli endpoint viene eseguita ogni 4 ore.

Raccolta dati dell'inventario

Aggiorna il record delle macchine virtuali il cui uso della risorsa è legato a una risorsa di elaborazione specifica, incluse informazioni dettagliate su reti, storage e macchine virtuali. Questo record include inoltre informazioni sulle macchine virtuali non gestite, che sono macchine sottoposte a provisioning fuori da vRealize Automation.

La raccolta dati degli inventari viene eseguita ogni 24 ore.

L'intervallo di timeout predefinito per la raccolta dati degli inventari è di 2 ore.

Raccolta dati dello stato

Aggiorna il record dello stato di alimentazione di ciascuna macchina individuato tramite la raccolta dati dell'inventario. La raccolta dati dello stato registra inoltre le macchine mancanti che vRealize Automation gestisce ma che non possono essere rilevate nell'endopoint cloud o nella risorsa di elaborazione della virtualizzazione.

La raccolta dati degli stati viene eseguita ogni 15 minuti.

L'intervallo di timeout predefinito per la raccolta dati degli stati è di 1 ora.

Raccolta dati delle prestazioni (solo risorse di elaborazione vSphere)

Aggiorna il record dell'uso medio di CPU, storage, memoria e rete per ogni macchina virtuale individuata tramite la raccolta di dati dell'inventario.

La raccolta dati delle prestazioni viene eseguita ogni 24 ore.

L'intervallo di timeout predefinito per la raccolta dati delle prestazioni è di 2 ore.

Raccolta dati degli inventari rete e sicurezza (solo risorse di elaborazione di vSphere)

Aggiorna il record dei dati di protezione e di rete relativi a vCloud Networking and Security e NSX, in particolare le informazioni sui gruppi di protezione e il bilanciamento del carico, per ogni macchina che segue la raccolta dati dell'inventario.

Raccolta dati WMI (solo per risorse di elaborazione Windows)

Aggiorna il record dei dati di gestione per ogni macchina Windows. È necessario installare un agente WMI, in genere sull'host del servizio di gestione, e attivarlo per la raccolta di dati dalle macchine Windows.