Un tenant è un'unità organizzativa in una distribuzione vRealize Automation. Il tenant può rappresentare un'unità di business in un'azienda o società che si abbona a servizi cloud tramite un provider di servizi.

Ogni tenant ha la propria configurazione dedicata. Alcune configurazioni a livello di sistema vengono condivise tra tenant.

Tabella 1. Configurazione del tenant

Area di configurazione

Descrizione

URL di accesso

Ciascun tenant ha un URL univoco per la console vRealize Automation.

  • L'URL dei tenant predefiniti si presenta nel seguente formato: https://hostname/vcac

  • L'URL dei tenant aggiuntivi si presenta nel seguente formato: https://hostname/vcac/org/tenantURL

Archivi identità

Ogni tenant richiede l'accesso a uno o più servizi di directory, quali OpenLDAP o i server Microsoft Active Directory, che sono configurati per l'autenticazione degli utenti. È possibile usare lo stesso servizio di directory per più di un tenant, ma è necessario configurarlo separatamente per ciascun tenant.

Branding

L'amministratore tenant può configurare il branding della console vRealize Automation incluso il logo, il colore di sfondo e le informazioni contenute nell'intestazione e nel piè di pagina. Gli amministratori di sistema controllano il branding predefinito per tutti i tenant.

Provider delle notifiche

Gli amministratori di sistema possono configurare i server email globali che elaborano le notifiche via email. Gli amministratori tenant possono sostituire i server predefiniti del sistema oppure aggiungere i propri se nessun server globale è stato specificato.

Criteri di business

Gli amministratori di ciascun tenant possono configurare i criteri di business quali i permessi e i workflow delle approvazioni. I criteri di business sono sempre specifici per un tenant.

Offerte del catalogo dei servizi

I Service Architect possono creare e pubblicare gli elementi del catalogo nel catalogo dei servizi e assegnarli alle relative categorie. I servizi e gli elementi del catalogo sono sempre specifici per un tenant.

Risorse delle infrastrutture

Le risorse di struttura dell'infrastruttura sottostante, ad esempio server vCenter, account Amazon AWS o pool Cisco UCS, vengono condivise tra tutti i tenant. Per ciascuna origine dell'infrastruttura gestita da vRealize Automation, una parte delle relative risorse di elaborazione può essere riservata per l'uso da parte degli utenti in un tenant specifico.

Informazioni sul tenant predefinito

Quando l'amministratore di sistema configura un collegamento ad Active Directory utilizzando gestione directory durante l'installazione di vRealize Automation, viene creato un tenant predefinito per l'accesso alla console con l'account dell'amministratore di sistema integrato vRealize Automation. L'amministratore di sistema può quindi configurare il tenant predefinito e creare tenant aggiuntivi.

Il tenant predefinito supporta tutte le funzioni descritte in Configurazione tenant. Nel tenant predefinito, l'amministratore di sistema può inoltre gestire la configurazione a livello di sistema, incluse le impostazioni predefinite del sistema globale per il branding e le notifiche e il monitoraggio dei registri di sistema.