Un blueprint può facoltativamente definire la durata del lease per le macchine sottoposte a provisioning da quel blueprint.

Se un blueprint non specifica il periodo di lease, le macchine vengono sottoposte a provisioning da quel blueprint senza una data di scadenza. Se un blueprint specifica un singolo valore per la durata del lease, le macchine vengono sottoposte a provisioning dal quel blueprint con una data di scadenza basata sulla durata di lease del blueprint. La data di scadenza viene calcolata dall'ora della richiesta, non dal momento in cui la macchina viene sottoposta a provisioning.

Se il blueprint specifica un intervallo di possibili durate del lease, l'utente può selezionare la durata di lease desiderata all'interno di tale intervallo quando invia la richiesta per la macchina. Le richieste delle macchine possono essere soggette ad approvazione in base alla durata del lease richiesta.

Quando il lease di una macchina scade, la macchina viene spenta. Quando il periodo di archiviazione scade, la macchina viene eliminata. È possibile riattivare una macchina archiviata impostando la data di scadenza su una data futura, per prolungare il lease, e riaccenderla.

È possibile inviare email di notifica per avvisare i proprietari delle macchine e i manager dei gruppi di business che il lease della macchina sta per scadere e di nuovo quando il lease scade.

Gli utenti possono avere il permesso di richiedere un'estensione del lease in qualsiasi momento prima della scadenza. Il manager del gruppo di business o l'utente di supporto può inoltre modificare la data di scadenza di una macchina dopo che questa è stata sottoposta a provisioning.