Dopo che si è verificato un failover, i nodi vRealize Automation appliance master e replica potrebbero non avere la corretta assegnazione di ruolo, che influisce su tutti i servizi che richiedono l'accesso in scrittura al database.

In un cluster ad alta disponibilità delle vRealize Automation appliance, si arresta o si rende inaccessibile il nodo master del database. Si utilizza la console di gestione su un altro nodo per promuovere tale nodo come il nuovo master, che ripristina l'accesso in scrittura al database vRealize Automation.

In seguito si riporta il vecchio nodo master online, ma la scheda Database nella sua console di gestione elenca ancora il nodo come nodo master anche se non lo è. Eventuali tentativi di utilizzare qualsiasi console di gestione dei nodi per eliminare il problema promuovendo ufficialmente il vecchio nodo a master falliranno.

Risultati

Quando si verifica un failover, attenersi a queste linee guida quando si configurano nodi master vecchi anziché nuovi.

  • Prima di promuovere un altro nodo a master, rimuovere il precedente nodo master dal pool di bilanciamento del carico dei nodi di vRealize Automation appliance.

  • Per fare in modo che vRealize Automation ripristini un vecchio nodo master nel cluster, consentire alla vecchia macchina di connettersi online. Quindi aprire la nuova console di gestione dei master. Cercare il vecchio nodo elencato come invalid nella scheda Database e fare clic sul suo pulsante Reimposta.

    Dopo una corretta reimpostazione, è possibile ripristinare il vecchio nodo nel pool di bilanciamento del carico dei nodi di vRealize Automation appliance.

  • Per ripristinare un vecchio nodo master nel cluster, collegare la macchina online e unirla al cluster come se fosse un nuovo nodo. Durante l'unione, specificare il nodo appena promosso come nodo primario.

    Dopo una corretta unione, è possibile ripristinare il vecchio nodo nel pool di bilanciamento del carico dei nodi di vRealize Automation appliance.

  • Finché non si reimposta o unisce di nuovo correttamente un vecchio nodo master al cluster, non utilizzarne la console di gestione per operazioni di gestione del cluster anche se il nodo torna online.

  • Dopo aver eseguire correttamente la reimpostazione o la nuova unione, è possibile promuovere un vecchio nodo nel master.