Un amministratore di sistema può indicare script Visual Basic per eseguire passaggi aggiuntivi nel processo di provisioning, prima o dopo il provisioning di una macchina o in fase di deprovisioning di una macchina. Per poter eseguire script Visual Basic è necessario installare la PowerShell di External Provisioning Integration (EPI).

Gli script Visual Basic vengono specificati nel blueprint da cui viene eseguito il provisioning delle macchine. Questi script hanno accesso a tutte le proprietà personalizzate associate alla macchina e possono aggiornarne i valori. Il passaggio successivo nel workflow avrà quindi accesso a questi nuovi valori.

Ad esempio è possibile utilizzare uno script per generare certificati o token di sicurezza prima del provisioning e quindi utilizzare questi ultimi nel provisioning della macchina.

Per abilitare gli script nel provisioning è necessario installare un tipo di agente EPI specifico e collocare gli script da utilizzare all'interno del sistema su cui è installato l'agente.

Quando si esegue uno script, l'agente EPI passa allo script tutte le proprietà personalizzate delle macchine come argomenti. Per restituire valori delle proprietà aggiornati, inserire queste proprietà in un dizionario e chiamare una funzione di vRealize Automation. Nella sottodirectory degli script della directory d'installazione dell'agente EPI si può trovare uno script di esempio. Lo script è articolato in un'intestazione in cui vengono caricati tutti gli argomenti in un dizionario, un corpo in cui è possibile includere le proprie funzioni e una sezione finale per la restituzione dei valori delle proprietà personalizzate aggiornate.

Nota:

è possibile installare più agenti EPI/VBScripts su server multipli ed eseguire il provisioning utilizzando un agente specifico e gli script Visual Basic sull'host di quell'agente. Se è questa la configurazione richiesta, contattare l'assistenza clienti di VMware.