Per poter installare i componenti di vRealize Automation è necessario disporre dei ruoli e delle credenziali necessarie.

Account del servizio di vCenter

Se si intende utilizzare un endpoint vSphere, è necessario un account di dominio o locale che disponga del livello di accesso appropriato configurato in vCenter.

Installazione dell'appliance virtuale

Per distribuire l'vRealize Automation appliance, è necessario disporre di privilegi appropriati sulla piattaforma di distribuzione (ad esempio le credenziali di amministratore di vSphere).

Durante il processo di distribuzione viene specificata la password relativa all'account di amministratore dell'appliance virtuale. Questo account consente di accedere alla console di gestione dell'vRealize Automation appliance dalla quale è possibile configurare e amministrare le appliance virtuali.

installazione di IaaS

Prima di installare i componenti di IaaS, aggiungere l'utente che si intende utilizzare per eseguire i programmi di installazione di IaaS al gruppo Administrators dell'host d'installazione.

Credenziali del database di IaaS

È possibile creare il database durante l'installazione del prodotto oppure crearlo manualmente nel server SQL.

Quando si crea o si popola un database MS SQL tramite vRealize Automation, utilizzando l'installazione guidata o la console di gestione, si applicano i seguenti requisiti:

  • Se si utilizza l'opzione Usa autenticazione di Windows, è necessario assegnare il ruolo sysadmin in SQL Server all'utente che esegue l'agente di gestione sul server Web IaaS primario per poter creare e modificare la dimensione del database.

  • Se non si seleziona Usa autenticazione di Windows, è necessario concedere il ruolo sysadmin in SQL Server anche all'utente che esegue l'agente di gestione sul server Web IaaS primario. Le credenziali sono utilizzate in fase di runtime.

  • Se si popola un database creato in precedenza tramite vRealize Automation, le credenziali utente fornite (utente Windows corrente o utente SQL specificato) richiedono solo privilegi di dbo per il database di IaaS.

Nota:

Gli utenti di vRealize Automation richiedono anche il livello di autenticazione Windows appropriato per accedere e utilizzare vRealize Automation.

Credenziali utente del servizio di IaaS

IaaS installa diversi servizi di Windows che condividono un singolo utente di servizio.

L'utente utilizzato per i servizi di IaaS deve avere i seguenti requisiti:

  • Deve essere un utente di dominio.

  • Deve avere privilegi amministrativi locali su tutti gli host su cui è installato il servizio di gestione o il componente sito Web. Non eseguire un'installazione gruppo di lavoro.

  • Dev'essere configurato con privilegi Accedi come servizio. Questo privilegio garantisce al servizio di gestione la possibilità di avviarsi e di generare file di registro.

  • Deve avere privilegi di dbo per il database di IaaS. Se si utilizza il programma d'installazione per creare il database, assicurarsi che l'accesso utente del servizio venga aggiunto a SQL Server prima di eseguire il programma d'installazione. Il programma d'installazione assegna all'utente del servizio i privilegi di dbo dopo la creazione del database.

  • Il programma di installazione viene eseguito con l'account che esegue l'agente di gestione sul server Web primario. Se si desidera utilizzare il programma di installazione per creare un database MS SQL durante l'installazione, è necessario che il ruolo sysadmin sia abilitato in MS SQL. Questo non è un requisito se si sceglie di utilizzare un database vuoto creato in precedenza.

  • L'account utente del dominio che si intende utilizzare come identità del pool di applicazioni di IIS per il servizio Web di Model Manager deve essere configurato con privilegi Accesso come processo batch.

Specifiche del server di Model Manager

Specificare il nome del server di Model Manager utilizzando il formato del nome di dominio completo. Non utilizzare un indirizzo IP per specificare il server.