L'amministratore di sistema di vRealize Automation può creare il database manualmente utilizzando gli script forniti da VMware.

Prima di iniziare

  • Microsoft .NET Framework 4.5.2 o versione successiva deve essere installato sull'host di SQL Server.

  • Per connettersi al database, utilizzare l'autenticazione Windows e non l'autenticazione SQL.

  • Verificare i prerequisiti d'installazione del database. Vedere Requisiti del server di database di IaaS.

  • Aprire un browser Web e visitare l'URL del programma di installazione dell'vRealize Automation appliance, quindi scaricare gli script di installazione del database IaaS.

    https://vrealize-automation-appliance-FQDN:5480/installer

Procedura

  1. Aprire la sottodirectory Database della directory in cui è stato estratto l'archivio ZIP d'installazione.
  2. Estrarre l'archivio DBInstall.zip in una directory locale.
  3. Accedere all'host del database Windows con diritti sufficienti a creare ed eliminare database, ovvero con privilegi di sysadmin nell'istanza di SQL Server.
  4. Rivedere gli script di distribuzione del database secondo necessità. In particolare, riesaminare le impostazioni nella sezione DBSettings di CreateDatabase.sql e modificarle se necessario.

    Le impostazioni fissate nello script sono quelle consigliate. Sono richiesti solo ALLOW_SNAPSHOT_ISOLATION ON e READ_COMMITTED_SNAPSHOT ON.

  5. Eseguire il comando seguente utilizzando gli argomenti descritti nella tabella.
    BuildDB.bat /p:DBServer=db_server;
    DBName=db_name;DBDir=db_dir;
    LogDir=[log_dir];ServiceUser=service_user;
    ReportLogin=web_user;
    VersionString=version_string
    Tabella 1. Valori del database

    Variabile

    Valore

    db_server

    Specifica l'istanza di SQL Server nel formato dbhostname[,port number]\SQL instance. Immettere un numero di porta solo se si utilizza una porta non predefinita. La porta predefinita di Microsoft SQL è 1433. Il valore predefinito per db_server è localhost.

    db_name

    Nome del database. Il valore predefinito è vra. I nomi dei database non possono contenere più di 128 caratteri ASCII.

    db_dir

    Percorso della directory dei dati per il database (escludere la barra finale).

    log_dir

    Percorso della directory dei registri per il database (escludere la barra finale).

    service_user

    Nome utente utilizzato per l'esecuzione del servizio di gestione.

    Web_user

    Nome utente utilizzato per l'esecuzione dei servizi Web.

    version_string

    La versione di vRealize Automation, trovata accedendo all'vRealize Automation appliance e facendo clic sulla scheda Aggiorna.

    Ad esempio, la stringa della versione 6.1 di vRealize Automation è 6.1.0.1200.

Risultati

Il database è stato creato.

Operazioni successive

Installazione dei componenti di IaaS in una configurazione distribuita.