È possibile visualizzare il numero totale di workflow in corso o in sospeso in qualsiasi momento nella pagina Stato Distributed Execution, nonché utilizzare la pagina Cronologia workflow per stabilire la quantità di tempo necessaria per l'esecuzione di un determinato workflow.

Se sono presenti numerosi workflow in sospeso o se il completamento dei workflow sta richiedendo più tempo del previsto, aggiungere ulteriori istanze di DEM (Distributed Execution Manager) Worker per migliorare le prestazioni dei workflow. Ogni istanza di DEM Worker può elaborare 30 workflow simultanei. I workflow in eccesso vengono messi in coda per l'esecuzione.

È possibile modificare le pianificazioni dei workflow in modo da ridurre al minimo il numero di workflow avviati simultaneamente. Ad esempio, anziché pianificare solo workflow su base oraria, ovvero eseguiti a ogni inizio di ora, è possibile scaglionarne gli orari di esecuzione in modo che non debbano contendersi le risorse DEM. Per ulteriori informazioni sui workflow, vedere la documentazione relativa all'estendibilità di vRealize Automation.

Alcuni workflow, in particolare determinati workflow personalizzati, possono richiedere un uso intensivo della CPU. Se il carico della CPU sulle macchine DEM Worker è elevato, provare ad aumentare la potenza di elaborazione della macchina DEM o ad aggiungere ulteriori macchine DEM al proprio ambiente.