Se si sceglie di non utilizzare vRealize Automation PEBuilder, è necessario configurare manualmente il file doagent.bat.

Procedura

  1. Passare alla directory VRMGuestAgent all'interno dell'immagine WinPE.

    Ad esempio: C:\Programmi (x86)\VMware\PE Builder\Plugins\VRM Agent\VRMGuestAgent.

  2. Fare una copia del file doagent-template.bat e cambiargli il nome in doagent.bat.
  3. Aprire doagent.bat in editor di testo.
  4. Sostituire tutte le ricorrenze della stringa #Dcac Hostname# con il nome di dominio completo e il numero di porta dell'host del servizio di gestione di IaaS.

    Opzione

    Descrizione

    Se si utilizza il bilanciamento del carico

    Specificare il nome di dominio completo e la porta del bilanciamento del carico relativo al servizio di gestione di IaaS. Ad esempio,

    manager_service_LB.mycompany.com:443

    Senza bilanciamento del carico

    Specificare il nome di dominio completo e la porta della macchina su cui è installato il servizio di gestione di IaaS. Ad esempio,

    manager_service.mycompany.com:443
  5. Sostituire tutte le ricorrenze della stringa #Protocol# con la stringa /ssl.
  6. Sostituire tutte le ricorrenze della stringa #Comment# con REM (REM deve essere seguita da uno spazio finale).
  7. (Facoltativo) Se si utilizzano certificati autofirmati, rimuovere il commento dal comando openSSL.
    echo QUIT | c:\VRMGuestAgent\bin\openssl s_client –connect
  8. Salvare e chiudere il file.
  9. Modificare lo script Startnet.cmd per WinPE per includere doagent.bat come script personalizzato.

Operazioni successive

Configurazione del file doagentc.bat.