Dopo aver completato i prerequisiti per l'aggiornamento ed effettuato il download dell'aggiornamento dell'appliance virtuale, installare gli aggiornamenti e riconfigurare le impostazioni per il nodo primario o master dell'appliance vRealize Automation.

Dopo aver aggiornato il nodo appliance vRealize Automation primario, si aggiornano gli altri nodi del proprio ambiente nel seguente ordine:

  1. Eventuali appliance vRealize Automation di replica per cui l'aggiornamento automatico come parte del processo di aggiornamento dell'istanza primaria di appliance vRealize Automation.

  2. Sito Web di IaaS.

  3. Servizio di gestione di IaaS.

  4. DEM di IaaS

  5. agente di IaaS

  6. Aggiornare o migrare ogni istanza di vRealize Orchestrator esterna.