Impostare il server RADIUS e quindi configurarlo per accettare richieste RADIUS provenienti dal servizio Directories Management.

Consultare la guida alla configurazione del vendor del server RADIUS utilizzato per informazioni sulla sua impostazione. Annotare le informazioni di configurazione RADIUS poiché dovranno essere utilizzate nella configurazione di RADIUS nel servizio. Per conoscere il tipo di informazioni RADIUS richieste per configurare Directories Management, vedere Configurazione dell'autenticazione RADIUS in Gestione directory.

È possibile impostare un server di autenticazione Radius secondario da utilizzare per garantire l'alta disponibilità. Se il server RADIUS primario non risponde entro un tempo di server timeout configurato per l'autenticazione RADIUS, la richiesta viene reindirizzata al server secondario. Se il server primario non risponde, il server secondario riceverà tutte le richieste di autenticazione future.