Per consentire agli amministratori del catalogo di autorizzare utenti all'azione Connessione con RDP per i blueprint Windows, è necessario aggiungere le proprietà personalizzate RDP al blueprint della macchina e fare riferimento al file RDP personalizzato preparato dall'amministratore di sistema.

Informazioni su questa attività

Nota:

se l'amministratore di struttura crea un gruppo di proprietà che contiene le proprietà personalizzate richieste e lo include nel blueprint, non è necessario aggiungere singolarmente le proprietà personalizzate al blueprint.

Prerequisiti

Procedura

  1. Selezionare Progettazione > Blueprint.
  2. Selezionare il blueprint da aggiornare e fare clic su Modifica.
  3. Selezionare il componente macchina sulla tela per modificarne i dettagli.
  4. Fare clic sulla scheda Proprietà.
  5. Fare clic sulla scheda Proprietà personalizzate.
  6. Configurare le impostazioni RDP.
    1. Fare clic su Nuova proprietà.
    2. Specificare i nomi delle proprietà personalizzate RDP nella casella di testo Nome e i valori corrispondenti nella casella di testo Valore.

      Opzione

      Descrizione e valore

      (Obbligatorio)RDP.File.Name

      Specifica un file RDP da cui ottenere le impostazioni, ad esempio My_RDP_Settings.rdp. Il file deve risiedere nella sottodirectory Website\Rdp della directory d'installazione di vRealize Automation.

      (Obbligatorio)

      VirtualMachine.Rdp.SettingN

      Configura impostazioni di RDP specifiche. N è un numero unico utilizzato per distinguere un'impostazione RDP da un'altra. Ad esempio, per specificare il livello di autenticazione in modo che non siano impostati requisiti di autenticazione, definire la proprietà personalizzata VirtualMachine.Rdp.Setting1 e impostare il valore al livello di autenticazione level:i:3. Utilizzare per aprire un collegamento RDP per specificare le impostazioni.

      Per conoscere l'elenco delle impostazioni disponibili e la sintassi corretta, consultare la documentazione di RDP di Microsoft Windows.

      VirtualMachine.Admin.NameCompletion

      Specifica il nome di dominio da includere nel nome di dominio completo della macchina che i file RDP o SSH generano per le opzioni dell'interfaccia utente Connessione con RDP o Connessione con SSH. Ad esempio, impostare il valore su myCompany.com per generare il nome di dominio completo my-machine-name.myCompany.com nel file RDP o SSH.

    3. Fare clic su Salva.
  7. Selezionare la riga contenente il blueprint e fare clic su Pubblica.

Risultati

Gli amministratori di catalogo possono autorizzare gli utenti all'azione Connessione con RDP per le macchine con provisioning eseguito dal blueprint. Se gli utenti non sono autorizzati all'azione, non potranno connettersi utilizzando RDP.