Conformarsi ai prerequisiti del backup prima di avviare l'aggiornamento.

Prerequisiti

  • Verificare che l'installazione di origine sia completamente installata e configurata.

  • Accedere a vSphere Client. Per ciascuna appliance dell'ambiente di origine, eseguire il backup di tutti i file di configurazione dell'appliance vRealize Automation nelle seguenti directory.

    • /etc/vcac/

    • /etc/vco/

    • /etc/apache2/

    • /etc/rabbitmq/

  • Eseguire il backup dei file di configurazione del workflow esterno (xmldb) di vRealize Automation nel sistema. Archiviare i file di backup in una directory temporanea. I file si trovano nel percorso \VMware\vCA\Server\ExternalWorkflows\xmldb\. Dopo la migrazione, ripristinare i file xmldb nel nuovo sistema. Vedere Ripristino dei file di timeout del workflow esterno.

    Per un problema correlato, vedere Le copie di backup dei file .xml causano il timeout del sistema.

  • Eseguire il backup del database vRealize Automation PostgreSQL nell'appliance vRealize Automation master.

    1. Accedere alla console di gestione dell'appliance vRealize Automation master.

    2. Selezionare Impostazioni vRA > Database.

    3. Prendere nota delle impostazioni del database PostgreSQL vRealize Automation.

    4. Eseguire il backup del database PostgreSQL. Per informazioni sul backup del database PostgreSQL, visitare il sito https://www.postgresql.org/.

  • Creare uno snapshot della configurazione del tenant e degli utenti assegnati.

  • Eseguire il backup dei file personalizzati, ad esempio del file DataCenterLocations.xml.

  • Creare uno snapshot di ciascuna appliance virtuale e server IaaS. Seguire le linee guida comuni per il backup dell'intero sistema nel caso in cui l'aggiornamento di vRealize Automation non vada a buon fine. Vedere Backup e ripristino per le installazioni di vRealize Automation.