È possibile cambiare la frequenza di diverse procedure di callback, inclusa la frequenza con cui viene eseguita la procedura di callback di vRealize Automation per i lease della macchina cambiati.

Informazioni su questa attività

vRealize Automation utilizza un intervallo di tempo configurato per eseguire procedure di callback differenti sul servizio Model Manager, come ad esempio ProcessLeaseWorkflowTimerCallbackIntervalMiliSeconds che cerca le macchine di cui sono cambiati i lease. È possibile cambiare questi intervalli di tempo per eseguire controlli più o meno frequentemente.

Quando si inserisce un valore di tempo per queste variabili, specificare un valore espresso in millisecondi. Ad esempio, 10000 millisecondi = 10 secondi e 3600000 millisecondi = 60 minuti = 1 ora.

Prerequisiti

Accedere come amministratore al server che esegue il servizio di gestione IaaS. Per installazioni distribuite, questo è il server su cui è installato il servizio di gestione.

Procedura

  1. Aprire il file ManagerService.exe.config in un editor. Il file si trova nella directory d'installazione del server di vRealize Automation, che di solito è %SystemDrive%\Programmi (x86)\VMware\vCAC\Server.
  2. Aggiornare le variabili seguenti come desiderato.

    Parametro

    Descrizione

    RepositoryWorkflowTimerCallbackMiliSeconds

    Controlla l'attività del servizio repository o del servizio Web di Model Manager. Il valore predefinito è 10000.

    ProcessLeaseWorkflowTimerCallbackIntervalMiliSeconds

    Controlla i lease scaduti delle macchine. Il valore predefinito è 3600000.

    BulkRequestWorkflowTimerCallbackMiliSeconds

    Controlla le richieste di massa. Il valore predefinito è 10000.

    MachineRequestTimerCallbackMiliSeconds

    Controlla le richieste della macchina. Il valore predefinito è 10000.

    MachineWorkflowCreationTimerCallbackMiliSeconds

    Controlla le nuove macchine. Il valore predefinito è 10000.

  3. Salvare e chiudere il file.
  4. Selezionare Start > Strumenti di amministrazione > Servizi.
  5. Arrestare e riavviare il servizio vCloud Automation Center.
  6. (Facoltativo) Se vRealize Automation è in esecuzione in modalità alta disponibilità, tutte le modifiche apportate al file ManagerService.exe.config dopo l'installazione devono essere eseguite sia sui server primari che su quelli di failover.