In questa sezione sono elencate le proprietà personalizzate di vRealize Automation che iniziano con la lettera A.

Tabella 1. Tabella delle proprietà personalizzate che iniziano con la A

Proprietà

Descrizione

AD.Lookup.Department

Specifica il valore del centro di costo incluso in una email di notifica inviata agli approvatori. Il valore della proprietà deve essere specificato nel blueprint.

agent.download.url

Quando si utilizza l’inoltro delle porte, specifica l’indirizzo IP privato della macchina e della porta di tunnel di Amazon AWS per il file dell'agente software, ad esempio https://Private_IP:1443/software-service/resources/nobel-agent.jar.

È possibile aggiungere questa proprietà, in combinazione con software.agent.service.url e software.ebs.url, a una prenotazione o un endpoint di risorse di elaborazione. È inoltre possibile utilizzare questa proprietà per specificare un indirizzo e una porta privati utilizzando PAT o NAT e l’inoltro delle porte.

amazon.AmazonEC2Config.ServiceURL

Specifica l'URL del servizio di configurazione di Amazon per Amazon GovCloud, ad esempio amazon.AmazonEC2Config.ServiceURL=https://ec2.us-gov-west-1.amazonaws.com.

amazon.ElasticLoadBalancingConfig.ServiceURL

Specifica l'URL del servizio di configurazione del bilanciamento del carico di Amazon per Amazon GovCloud, ad esempio amazon.ElasticLoadBalancingConfig.ServiceURL=https://elasticloadbalancing.us-gov-west-1.amazonaws.com.

Amazon.ElasticLoadBalancer.Names

Assegna macchine che sono state fornite in provisioning da un blueprint a bilanciamenti del carico flessibili che corrispondono ai valori specificati. La proprietà è valida per configurazioni vSphere, Amazon e Hyper-V.

amazon.IAMInstanceProfile.ARN

Specifica il profilo dell’istanza AWS Identity and Access Management (IAM) Amazon Resource Name (ARN) durante la richiesta di un’istanza AWS. Quando si aggiunge questa proprietà, ad esempio amazon.IAMInstanceProfile.ARN = IAM Instance Profile ARN(s) value, a un blueprint e quindi si richiede il provisioning dal catalogo, la macchina virtuale o l’istanza Amazon con provisioning contiene il ruolo IAM specificato. Il DEM legge e include la specifica della proprietà, ad esempio amazon.IAMInstanceProfile.ARN = IAM Instance Profile ARN(s) value, nel workflow RunInstanceRequest di Amazon.

Amazon.Instance.Id

Specifica l'ID dell'istanza di Amazon di una macchina fornita in provisioning su un endpoint Amazon EC2. La proprietà è valida per configurazioni vSphere e Amazon.

Amazon.elasticIpAddress.ipAddress

Specifica l'indirizzo IP di Amazon, dove ipAddress è l'indirizzo IP specifico da assegnare all'istanza.

Amazon.Placement.Tenancy

Impostare su = dedicated per specificare che la connessione AWS sarà specifica di un tenant dedicato. La proprietà è valida per l'uso con subnet VPC.