È possibile eseguire la migrazione del server vRealize Orchestrator esterno esistente in un'istanza di vRealize Orchestrator incorporata in vRealize Automation 7.3 o 7.3.1.

È possibile distribuire vRealize Orchestrator come istanza esterna del server e configurare vRealize Automation per il funzionamento con tale istanza esterna oppure configurare e utilizzare il server vRealize Orchestrator incluso in Appliance vRealize Automation.

VMware consiglia di effettuare la migrazione del server vRealize Orchestrator esterno nel server Orchestrator integrato in vRealize Automation. La migrazione da un server Orchestrator esterno a uno incorporato offre i seguenti vantaggi:

  • Riduce il costo totale di proprietà.

  • Semplifica il modello di distribuzione.

  • Migliora l'efficienza operativa.

Nota:

È consigliabile utilizzare il server vRealize Orchestrator esterno nei casi seguenti:

  • Tenant multipli nell'ambiente vRealize Automation

  • Ambiente diffuso geograficamente

  • Gestione del carico di lavoro

  • Uso di plug-in specifici, ad esempio vecchie versioni del plug-in Site Recovery Manager