Quando necessario, è possibile utilizzare la seguente procedura per arrestare i servizi di vRealize Automation in ogni server che esegue servizi di IaaS.

Informazioni su questa attività

Prima di iniziare l'aggiornamento, arrestare i servizi vRealize Automation in ciascun server Windows di IaaS.

Nota:

A eccezione di un'istanza di backup passiva del servizio di gestione, il tipo di avvio per tutti i servizi deve essere impostato su Automatico durante il processo di aggiornamento. Se si impostano i servizi su Manuale, il processo di aggiornamento non viene eseguito correttamente.

Procedura

  1. Accedere al server Windows di IaaS.
  2. Selezionare Start > Strumenti di amministrazione > Servizi.
  3. Arrestare i servizi nel seguente ordine. Fare attenzione a non arrestare la macchina virtuale.

    Ogni macchina virtuale ha un agente di gestione, che deve essere arrestato con ogni insieme di servizi.

    1. Tutti gli agenti di VMware vCloud Automation Center

    2. Tutti i DEM Worker di VMware

    3. Il servizio DEM Orchestrator di VMware

    4. Il servizio VMware vCloud Automation Center

  4. Per le distribuzioni distribuite con bilanciamenti del carico, disabilitare tutti i nodi secondari e rimuovere i monitoraggi di integrità di vRealize Automation per i seguenti elementi.
    1. Appliance vRealize Automation
    2. Sito Web IaaS
    3. Servizio di gestione IaaS

    Verificare che il traffico del bilanciamento del carico sia indirizzato esclusivamente ai nodi primari e che i controlli di integrità di vRealize Automation siano rimossi dall'appliance, dal sito Web e dal servizio di gestione. In caso contrario, l'aggiornamento non riesce.

  5. Verificare che il servizio IaaS ospitato in Microsoft Internet Information Services (IIS) sia in esecuzione procedendo come segue.
    1. Nel browser, andare all'URL https://webhostname/Repository/Data/MetaModel.svc per verificare che il repository Web sia in esecuzione. Se l'esito è positivo, non vengono restituiti errori e viene visualizzato un elenco dei modelli in formato XML.
    2. Controllare lo stato registrato nel file Repository.log nel nodo Web della macchina virtuale IaaSper verificare che non segnali irregolarità. Il file si trova nella cartella home di VCAC all'indirizzo /Server/Model Manager Web/Logs/Repository.log.

      Per un sito Web IaaS distribuito, accedere al sito Web secondario, senza MMD, e arrestare temporaneamente il server IIS Microsoft. Verificare la connettività di MetaModel.svc. Per verificare che il traffico del bilanciamento del carico stia attraversando solo il nodo Web primario, avviare il server IIS Microsoft.

Operazioni successive

Download degli aggiornamenti delle appliance vRealize Automation.