Nella pagina dei prerequisiti di installazione, la procedura viene interrotta per stabilire una connessione alle macchine Windows che ospiteranno l'IaaS di vRealize Automation. È possibile selezionare inoltre un'origine di sincronizzazione dell'ora.

Server Windows IaaS

Per utilizzare una macchina Windows come host di un componente IaaS, è necessario scaricare e installare vCAC-IaaSManagementAgent-Setup.msi nella macchina Windows.

L'installazione dell'agente di gestione richiede la comunicazione con un'appliance vRealize Automation in esecuzione. Ogni volta che si installa l'agente di gestione su Windows, il sistema si lega in modo univoco all'appliance e alla distribuzione specifiche.

I potenziali server Windows IaaS che hanno installato l'agente di gestione corretto vengono visualizzati in Host scoperti.

Per fare in modo che l'host scoperto ignori l'installazione guidata, fare clic su Elimina. Eliminando un host Windows non si rimuove l'agente di gestione. Per disinstallare l'agente, utilizzare direttamente la funzionalità Installazione applicazioni di Windows.

Origine di riferimento dell'ora

È necessario sincronizzare ogni appliance vRealize Automation e server Windows IaaS con la stessa origine di riferimento dell'ora. Sono consentite le seguenti origini:

  • Utilizzo dell'ora dell'host: viene effettuata la sincronizzazione con l'host ESXi dell'appliance vRealize Automation.

  • Utilizzo del server di riferimento dell'ora: viene effettuata la sincronizzazione con un server Network Time Protocol (NTP) esterno. Immettere il nome di dominio completo o l'indirizzo IP del server NTP.

Non combinare origini di riferimento dell'ora all'interno di una distribuzione vRealize Automation.