Prima di poter integrare vCloud Director con vRealize Automation, è necessario installare e configurare l'istanza di vCloud Director, configurare le risorse vSphere e cloud e identificare o creare credenziali appropriate per fornire a vRealize Automation l'accesso all'ambiente vCloud Director.

Configurazione dell'ambiente

Configurare le risorse vSphere e le risorse cloud, incluse le reti e i data center virtuali. Per ulteriori informazioni, vedere la documentazione di vCloud Director.

Credenziali richieste per l'integrazione

Creare o identificare le credenziali di amministratore dell'organizzazione o di amministratore di sistema che gli amministratori IaaS di vRealize Automation possono utilizzare per includere l'ambiente vCloud Director sotto la gestione di vRealize Automation come endpoint.

Considerazioni sui ruoli utente

I ruoli degli utenti di vCloud Director in un'organizzazione non devono necessariamente coincidere con i ruoli nei gruppi di business di vRealize Automation. Se l'account utente non esiste in vCloud Director, vCloud Director esegue una ricerca nel servizio di directory LDAP o Active Directory associato e crea l'account utente se l'utente esiste nell'archivio identità. Se non è possibile creare l'account utente, viene registrato un avviso ma viene terminato il processo di provisioning con errore. La macchina con provisioning eseguito viene quindi assegnata all'account utilizzato per configurare l'endpoint vCloud Director.

Per informazioni sulla gestione degli utenti di vCloud Director, vedere la documentazione di vCloud Director.