È possibile utilizzare le attività di vRealize Automation Designer per richiamare i workflow di vRealize Orchestrator in modo sincrono o asincrono.

Un endpoint di vRealize Orchestrator viene specificato in uno dei seguenti modi:

  • VirtualMachineId è il nome della variabile che rappresenta l'ID della macchina virtuale. Viene selezionata una macchina virtuale con questo ID, mentre il valore recuperato dalla proprietà personalizzata VMware.VCenterOrchestrator.EndpointName di una macchina virtuale viene utilizzato come nome dell'endpoint vRealize Orchestrator.

  • GetVcoEndpointByManagementEndpoint restituisce il valore di una proprietà personalizzata su un oggetto ManagementEndpoint specificato. Se CustomPropertyName non è specificato, viene utilizzato il valore della proprietà VMware.VCenterOrchestrator.EndpointName.

  • GetVcoEndpointByHost restituisce il valore di una proprietà personalizzata su un host specificato. Se CustomPropertyName non è specificato, viene utilizzato il valore della proprietà VMware.VCenterOrchestrator.EndpointName.

Esecuzione sincrona

L’attività InvokeVcoWorkflow richiama un workflow di vRealize Orchestrator e blocca l'ulteriore esecuzione del workflow IaaS padre fino al completamento del workflow di vRealize Orchestrator. L'attività restituisce i parametri di output per il workflow di vRealize Orchestrator.

L'esecuzione sincrona supporta inoltre la seguente proprietà:

  • WorkflowTimeout è un valore di timeout in secondi. Se il workflow di vRealize Orchestrator non termina nel tempo specificato, viene generata un'eccezione anziché bloccare il workflow, finché non viene restituita una risposta. Se non viene definito alcun valore o se viene fornito un valore pari a zero, il timeout non viene attivato. Lo stato del workflow viene verificato ogni 10 secondi durante questo periodo, a meno che non venga modificato il tempo di polling per l'endpoint specificando un valore nella proprietà personalizzata VMware.VCenterOrchestrator.PollingInterval.

Esecuzione asincrona

L'attività InvokeVcoWorkflowAsync, che richiede semplicemente di essere avviata, richiama un workflow di vRealize Orchestrator e continua a eseguire attività nel workflow IaaS senza attendere che il workflow di vRealize Orchestrator venga completato.

L'attività restituisce un token di esecuzione del workflow univoco utilizzabile per monitorare il workflow oppure un errore se la chiamata dell'API REST al server vRealize Orchestrator non riesce (ad esempio se non è possibile contattare il server).

Sono disponibili due ulteriori attività da utilizzare con questa attività:

  • GetVcoWorkflowExecutionStatus consente di effettuare il polling del flusso di lavoro di vRealize Orchestrator per verificarne lo stato.

  • WaitForVcoWorkflowCompletion consente di bloccare l'esecuzione del workflow IaaS fino a quando il workflow di vRealize Orchestrator non viene completato oppure scade. È possibile utilizzare questa attività per recuperare i risultati di un workflow di vRealize Orchestrator eseguibile in modo asincrono.