La console di vRealize Automation Designer offre un editor di workflow visivo per la personalizzazione dei workflow IaaS.

Per avviare la console di vRealize Automation Designer, è necessario disporre dei diritti di amministratore locale sull'host vRealize Automation Designer (in genere una macchina di sviluppo).



Interfaccia utente di vCloud Automation Center Designer

Il riquadro Casella degli strumenti a sinistra permette di accedere alla libreria di attività del workflow di vRealize Automation. È possibile trascinare le attività dalla casella degli strumenti al riquadro Designer per aggiungerle a un workflow. Nel riquadro Proprietà sono visualizzate le proprietà configurabili dell'attività attualmente selezionata nel riquadro Designer. Questa interfaccia è molto simile a Progettazione flussi di lavoro di Visual Studio.

Le schede dei dettagli nella parte inferiore del riquadro Designer consentono di visualizzare e modificare variabili nell'ambito dell'attività selezionata o argomenti dell'attività selezionata.

Nota:

Variabili e argomenti vengono entrambi specificati come espressioni di Visual Basic. Tuttavia, i nomi delle variabili non fanno distinzione tra maiuscole e minuscole, a differenza dei nomi degli argomenti. Per informazioni sugli argomenti validi per le attività del workflow IaaS, consultare Riferimento dell'attività del workflow di vRealize Automation.



Interfaccia utente di vCloud Automation Center Designer con in evidenza il riquadro Designer che include le variabili

Nella scheda Importazioni sono visualizzati gli spazi dei nomi importati da cui è possibile selezionare i tipi di entità da aggiungere al workflow.

Nel riquadro comprimibile Informazioni, che si trova nella parte inferiore della console, sono visualizzati gli eventuali errori verificatisi durante la configurazione delle attività e consente di accedere alla rappresentazione XAML del workflow.