È possibile verificare lo stato di un workflow di vRealize Orchestrator richiamato con l'attività InvokeVcoWorkflowAsync utilizzando l'attività GetVcoWorkflowExecutionStatus.

Prerequisiti

Chiamare un workflow di vRealize Orchestrator utilizzando l'attività InvokeVcoWorkflowAsync.

Procedura

  1. In vRealize Automation Designer aprire un workflow in cui è stata utilizzata l'attività InvokeVcoWorkflowAsync.
  2. Passare al contesto in cui si desidera controllare lo stato del workflow di vRealize Orchestrator.
  3. Trascinare l'attività GetVcoWorkflowExecutionStatus nel riquadro Designer.
  4. Nel riquadro Proprietà specificare il nome della variabile che rappresenta l'ID della macchina virtuale in VirtualMachineId..

    I workflow personalizzabili contengono una variabile con il nome predefinito virtualMachineId, che viene impostata durante l'inizializzazione.

  5. Creare una variabile di tipo DynamicOps.VcoModel.Common.VcoWorkflowExecutionToken.
  6. Specificare il nome della variabile token come parametro di output executionToken dell'attività InvokeVcoWorkflowAsync.
  7. Specificare lo stesso nome della variabile come proprietà WorkflowExecutionToken dell'attività GetVcoWorkflowExecutionStatus.
  8. Creare una variabile di tipo stringa.
  9. Specificare il nome della variabile stringa come proprietà VcoWorkflowExecutionStatus dell'attività GetVcoWorkflowExecutionStatus.

Risultati

Quando il workflow viene eseguito, il valore della variabile VcoWorkflowExecutionStatus viene impostato sullo stato del workflow di vRealize Orchestrator.