È possibile creare definizioni proprietà per consentire livelli di personalizzazione di vRealize Automation aggiuntivi. Per creare una definizione di proprietà, si procede specificando un tipo di dati per la proprietà, ad esempio una stringa o un valore booleano.

Informazioni su questa attività

Per evitare potenziali conflitti con le proprietà personalizzate fornite con vRealize Automation, utilizzare il formato di denominazione prefisso_personalizzato.nome_proprietà1. Ad esempio, utilizzare un prefisso significativo come il nome dell'azienda o di una funzionalità, seguito da un punto (.) e da un nome breve ma descrittivo. In caso contrario, le proprietà create potrebbero entrare in conflitto con quelle personalizzate fornite con vRealize Automation. In caso di conflitto, le proprietà personalizzate di vRealize Automation hanno la precedenza rispetto a quelle create dall'utente.

Prerequisiti

Accedere alla console di vRealize Automation come amministratore tenant o amministratore di struttura.

Procedura

  1. Selezionare Amministrazione > Dizionario proprietà > Definizioni proprietà.
  2. Fare clic su Nuovo (Aggiungi).
  3. Immettere il nome di definizione della nuova proprietà nella casella di testo Nome.

    Utilizzare una convenzione di denominazione standard per il nome della nuova proprietà, ad esempio prefisso_di_raggruppamento.nome_della_proprietà.

    Il valore nome è archiviato internamente come identificativo di proprietà (ID).

  4. Accettare il valore generato nella casella di testo Etichetta.

    Il valore Etichetta viene compilato automaticamente con il valore immesso nella casella di testo Nome. Se si inserisce prima un valore di Etichetta, nella casella di testo Nome viene inserito lo stesso valore.

    Il valore di Etichetta viene visualizzato nell'interfaccia utente quando si richiedono proprietà, ad esempio quando si aggiunge una proprietà a un blueprint, come nome della proprietà.

    Il valore di Etichetta può contenere una quantità più maggiore di caratteri rispetto al valore di Nome

  5. Nella sezione Visibilità, selezionare Tutti i tenant o Questo tenant per determinare dove deve essere disponibile la proprietà.

    Se si è effettuato l'accesso con privilegi amministrativi per il solo tenant, l'opzione Questo tenant sarà l'unica disponibile. Se si è effettuato l'accesso con privilegi amministrativi per la sola struttura, l'opzione Tutti i tenant sarà l'unica disponibile.

    Non è possibile cambiare l'impostazione Tutti i tenant o Questo tenant dopo aver creato l'elemento.

  6. (Facoltativo) Immettere una descrizione della proprietà nella casella di testo Descrizione.

    Descrizione dello scopo della proprietà e di altre informazioni utili sulla proprietà.

  7. (Facoltativo) Immettere un valore nella casella di testo Ordine visualizzazione.

    Il numero immesso controlla come verrà visualizzato il nome della proprietà nel modulo di richiesta. Si applicano le seguenti regole di ordinamento:

    • L'ordine di visualizzazione si applica solo alle proprietà configurate con le impostazioni Richiedi all'utente o relative alla visualizzazione nel modulo di richiesta.

    • Tutte le proprietà con un ordine di visualizzazione vengono visualizzate prima delle proprietà senza ordine di visualizzazione.

    • Le proprietà con un ordine di visualizzazione sono disposte in ordine crescente. I numeri negativi sono permessi.

    • Tutte le proprietà vengono ordinate alfabeticamente e quelle con un ordine di visualizzazione sono visualizzate prima delle proprietà senza ordine di visualizzazione.

    • Se due proprietà hanno lo stesso valore di ordine di visualizzazione, vengono ordinate alfabeticamente.

  8. Selezionare un tipo di dati di definizione proprietà dal menu a discesa Tipo di dati.
    Tabella 1. Tipi di dati delle definizioni di proprietà

    Tipo di dati

    Descrizione

    Booleano

    Immissione di un valore booleano.

    Le opzioni Visualizza come sono Casella di controllo e Sì/No.

    DataOra

    Immissione di un valore specificato in un formato di data e ora.

    L'opzione Visualizza come è Selettore data/ora.

    Decimale

    Immissione di un valore intero o decimale.

    Le opzioni di Visualizza come Elenco a discesa, Dispositivo di scorrimento e Casella di testo.

    Intero

    Immissione di un valore intero.

    Le opzioni di Visualizza come Elenco a discesa, Dispositivo di scorrimento e Casella di testo.

    Proteggi stringa

    Immissione di un contenuto protetto o codificato, come ad esempio una password.

    L'opzione Visualizza come è Casella di testo.

    Stringa

    Immissione di un valore stringa.

    Le opzioni di Visualizza come sono Elenco a discesa, Email, Collegamento ipertestuale, Area di testo e Casella di testo.

  9. Se è disponibile l'opzione Obbligatorio, selezionare o No dal menu a discesa per specificare se per la proprietà deve essere obbligatoriamente fornito un valore.
  10. Se è disponibile l'opzione Valore minimo, specificare un valore minimo.
  11. Selezionare un tipo di controllo di visualizzazione per questa proprietà nel menu a discesa Visualizza come. Le opzioni disponibili dipendono dal Tipo di dati selezionato.
    Tabella 2. Opzioni Visualizza come delle definizioni delle proprietà

    Opzione Visualizza come

    Descrizione

    Casella di controllo

    Controllo casella di controllo singola.

    Selettore data/ora

    Controllo di selezione di data e ora nei formati AAAA-MM-GG o MM/GG/AAAA e HH:MM, 24 ore o seguito da AM o PM.

    Elenco a discesa

    Controllo menu a discesa.

    Email

    Controllo email.

    Collegamento ipertestuale

    Visualizza un collegamento, in cui il nome visualizzato della proprietà rappresenta il testo del collegamento e il valore della proprietà rappresenta l'URL.

    Dispositivo di scorrimento

    Cursore che permette di scegliere in una gamma di valori.

    Area di testo

    Area di testo in cui immettere o visualizzare informazioni.

    Casella di testo

    Casella di testo in cui immettere un valore.

    Sì/No

    È consentito un solo valore Sì o No.

  12. Fare clic sull'opzione Elenco statico nell'area Valori.

    Fare clic su Nuovo nell'area Elenco statico e aggiungere un nome e un valore per la proprietà.

  13. (Facoltativo) Facoltativamente, selezionare la casella di controllo Abilita immissione valori personalizzati per consentire all'utente di specificare valori personalizzati oltre a quelli predefiniti.
  14. Fare clic su OK.

Risultati

La proprietà viene creata e resa disponibile nella pagina Definizioni proprietà.